Trovata morta nel pozzo, la Cassazione annulla la condanna al marito

Il corpo della donna fu trovato il 2 settembre 2008, a dieci giorni dalla scomparsa, in un pozzo di campagna

Era stato condannato a 23 anni e 6 mesi di carcere con l'accusa di aver ucciso la moglie cubana Yanexy Gonzalez Guevara di 24 anni. La Corte di Cassazione ha annullato la precedente decisione che aveva punito il 43enne Marco Cantini. La Procura generale aveva chiesto la conferma della condanna; gli atti rinviati a Bologna per un nuovo processo. In primo grado Cantini era stato assolto perchè "il fatto non sussiste". Il corpo della donna fu trovato il 2 settembre 2008, a dieci giorni dalla scomparsa, in un pozzo di campagna.

Cantini, finito in carcere a un paio di anni dai fatti, era accusato di omicidio pluriaggravato (dalla premeditazione, dalla crudeltà, dalle relazioni domestiche, dalla parentela e dalla minorata difesa), di occultamento di cadavere e di simulazione di reato per avere denunciato il furto della propria auto alla vigilia di un accertamento dei Ris, presumibilmente solo al fine di nascondere alcune tracce. Presunto movente del delitto: la conflittuale separazione in corso e l'affidamento della figlia di pochi mesi.

La difesa  aveva invece chiesto l'assoluzione sulla base soprattutto di una circostanza confermata anche da un medico legale incaricato dal Gip: nessun segno sul cadavere riconducibile a terzi e dunque via libera al suicidio, ipotesi questa che era stata paventata anche dall'anatomo-patologo incaricato in prima battuta dalla Procura.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • L'Inferno della Divina Commedia dipinto sui violini, il capolavoro dell'artista: "Dante mi ha insegnato a sognare"

  • Tragedia sulle strade: 17enne precipita nel canale e perde la vita

  • Il dramma di Lorenzo, morto annegato nel canale di Milano Marittima: studiava per diventare chef

  • Fitta nebbia, scontro tra camion sulla Statale Romea Dir: lunghe code, arteria bloccata

  • Il dramma di Lorenzo, eseguita l'ispezione cadaverica. Perizia fotografica sulla minicar

  • Elezioni regionali, Marescotti: "Votiamo contro la cosa peggiore che possa capitare: la Lega"

Torna su
RavennaToday è in caricamento