Parte il censimento per il cemento amianto presente nel territorio comunale castellano

In ogni caso, l'amministrazione comunale procederà a effettuare verifiche sul territorio, anche mediante l'utilizzo di foto aeree, allo scopo di individuare le coperture in cemento amianto non segnalate

Dopo aver provveduto alla rimozione e allo smaltimento del cemento amianto (eternit) presente negli edifici pubblici comunali, il Comune di Castel Bolognese, da sempre sensibile alle tematiche ambientali, ha avviato un censimento per verificare la presenza e lo stato di integrità delle coperture in cemento amianto sull'intero territorio comunale. E' stata adottata una specifica ordinanza (la n. 1 del 2017, "Censimento e monitoraggio dell'amianto presente in immobili privati") che prevede l’obbligo, per tutti i possessori di materiale contenente cemento amianto, di comunicarlo al Comune di Castel Bolognese entro il prossimo 10 marzo.

In ogni caso, l’amministrazione comunale procederà a effettuare verifiche sul territorio, anche mediante l’utilizzo di foto aeree, allo scopo di individuare le coperture in cemento amianto non segnalate. Nei prossimi giorni sarà recapitata a tutti i cittadini e alle attività produttive presenti nel territorio comunale un'apposita informativa. Il personale del Servizio Sportello Unico Edilizia del Comune di Castel Bolognese è a disposizione, nella sede comunale, nelle giornate di martedì, giovedì e venerdì dalle ore 11 alle 13, e nella giornata di giovedì anche dalle 15 alle 17, per fornire informazioni e supporto. Telefono: 0546.655840-841-814  – email: sue.castelbolognese@romagnafaentina.it. Info e moduli sono disponibili anche sul sito del Comune di Castel Bolognese.
Si segnala inoltre che, grazie all'interessamento dell'Amministrazione comunale castellana, già da oggi per i privati è possibile smaltire gratuitamente il cemento amianto (fino a 400 kg all'anno), prenotando, tramite il SUE, il servizio offerto da Hera.
 

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cronaca

      Creano scompiglio al pronto soccorso e offendono le infermiere

    • Cronaca

      Intercettata e inseguita l'auto dei ladri, i carabinieri recuperano le refurtiva

    • Cronaca

      Castel Bolognese e Solarolo: prove tecniche di fusione: si risparmierebbero 500mila euro all'anno

    • Cronaca

      Teatro di rapine, accoltellamenti, spaccio e minacce: sospeso un bar

    I più letti della settimana

    • Sprofonda l'asfalto sull'A14 Dir: scoppiano due pneumatici ad un automobilista

    • Auto nel fosso, impatto violentissimo: grave uomo trovato a vagare in stato confusionale

    • Dramma in centro, si lancia dal secondo piano di un palazzo: è in gravi condizioni

    • Creano scompiglio al pronto soccorso e offendono le infermiere

    • Subisce furti in continuazione, barista esasperato: inchiodato il ladro

    • Trasportato d'urgenza al Bufalini dopo esser stato investito

    Torna su
    RavennaToday è in caricamento