Castel Bolognese, violenta lite in strada sedata dalla Municipale

Una violenta lite tra un ragazzo e una ragazza è stata sedata venerdì sera dalla Polizia municipale di Castel Bolognese, in transito sulla via Emilia Ponente, verso Imola

Redazione 6 settembre 2011

Una violenta lite tra un ragazzo e una ragazza è stata sedata venerdì sera dalla Polizia municipale di Castel Bolognese, in transito sulla via Emilia Ponente, verso Imola. Erano circa le 22,30 quando il mezzo di servizio dei vigili stava percorrendo l’arteria per tentare di fermare un furgone che superava a tutta velocità i veicoli in transito. Giunti all'altezza dell'Ima Marmi gli agenti sono stati fermati da alcuni ragazzi che avevano notato un ragazzo di colore aggredire una prostituta africana

All'arrivo degli operatori di Polizia l'aggressore ha lasciato la ragazza che piangendo si è rivolta agli operatori chiedendo aiuto. Sul posto sono poi arrivati i Carabinieri di Faenza chiamati dagli automobilisti in transito.

Ad aggressore e aggredita, in regola con il permesso di soggiorno, sono quindi state chieste le generalità e separati. Le indagini in corso, ad opera della Polizia municipale, preoccupano l'Amministrazione comunale perché evidenziano ancora una volta «la particolarità del territorio castellano afflitto da fenomeni degenerativi, seppur non in incremento, che esulano dalle capacità del Comune di controllo del territorio».

 

Annuncio promozionale

Castel Bolognese
violenza

Commenti