Cervia, controlli contro gli abusivi in spiaggia: sequestrate 85 borse

L'obiettivo è quello di contrastare la commercializzazione di marchi contraffatti e la ricettazione, ma l’azione è stata diretta anche a reprimere ogni forma di abusivismo commerciale

I Carabinieri di Cervia-Milano Marittima sono stati impegnati in mirati servizi di contrasto agli abusivi in spiaggia, responsabili di commercializzare prodotti contraffatti ed organizzare improvvisati mercatini. La serie di servizi straordinari, intensificatasi a inizio mese, proseguirà ininterrottamente per tutta l’estate. L'obiettivo è quello di contrastare la commercializzazione di marchi contraffatti e la ricettazione, ma l’azione è stata diretta anche a reprimere ogni forma di abusivismo commerciale. Nel corso del fine settimana sono state sequestrate 85 borse, 20 delle quali recanti la contraffazione di marchi di famose griffes di alta moda.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, gli ultimi aggiornamenti: nessun caso in Romagna, 17 in Emilia

  • Tutta la comunità di Classe in lutto: dopo una lunga malattia è morto Andrea Panzavolta

  • Cause, sintomi e rimedi per l'anoressia sessuale

  • Coronavirus, ufficiale: asili nido, scuole, università e manifestazioni sospesi fino al 1° marzo in Emilia-Romagna

  • Scossa di terremoto nel pomeriggio di domenica, il sisma avvertito distintamente nel ravennate

  • Schianto tra camion e furgone all'incrocio: operaio grave in ospedale

Torna su
RavennaToday è in caricamento