Cervia ha onorato il Giorno del Ricordo al parco "Martiri delle Foibe"

Il “Giorno del Ricordo” istituito con la legge numero 92 del 30 marzo 2004, conserva e rinnova la memoria della tragedia degli italiani e di tutte le vittime delle Foibe

Cervia ha onorato il Giorno del Ricordo con la cerimonia di deposizione della corona nel Parco pubblico intitolato ai “Martiri delle Foibe”. Alla cerimonia erano presenti il vicesindaco Gabriele Armuzzi e le autorità civili e militari. Il “Giorno del Ricordo” istituito con la legge numero 92 del 30 marzo 2004, conserva e rinnova la memoria della tragedia degli italiani e di tutte le vittime delle Foibe, dell’esodo dalle loro terre degli istriani, fiumani e dalmati nel secondo dopoguerra e della più complessa vicenda del confine orientale.
    
Le iniziative proseguono. Martedì è in programma “Come vorrei essere un albero” alle ore 21 in Teatro. Per ricordare con canzoni e musiche di Sergio Endrigo, interpretate da Stefano Sammarchi e Coro Ruben, Direttrice artistica Bettina Della Maggiore. Fino al 15 febbraio in Biblioteca è esposta la mostra di libri “I Martiri delle Foibe e le vittime dell’esodo istriano” Fino al 13 febbraio è esposta la mostra d’arte “Come vorrei essere un albero” di Giampiero Maldini, Luciano Medri, Claudio Irmi nella Sala Rubicone organizzata in collaborazione con l’Associazione culturale “Menocchio”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si lancia da un'auto in corsa sull'Adriatica: gravissima una donna

  • I suoi figli salvano una bimba dall'annegamento: "Mio padre morì in mare, sembra un segno del destino"

  • Alberi caduti, nubifragi e allagamenti: i temporali seminano danni

  • Alessandro Borghese gira una puntata di "4 Ristoranti" in riviera

  • Presunto ordigno bellico: divieto di accesso ad una delimitata zona di spiaggia a Marina di Ravenna

  • La vacanza con la moglie si trasforma in tragedia: ancora un morto in spiaggia

Torna su
RavennaToday è in caricamento