Cervia ospite d'onore al 'Ballo della Stampa' di Stoccarda

Grazie alla messa in palio di buoni soggiorno per la prossima Pentecoste, offerti dagli albergatori cervesi, Cervia parteciperà alla grande estrazione di mezzanotte sul palco

Cervia sarà ospite anche quest'anno dell'Associazione della Stampa tedesca al Landespresseball - Ballo della Stampa di Stoccarda, che festeggerà in grande stile la 60esima edizione. Si tratta di un evento importante e di grande prestigio che si terrà l'8 novembre nella Regione del Baden-Württemberg, nella Liederhalle, come da tradizione, e sarà aperto dal Presidente del Land Wilfried Kretschmann.

Il Ballo della Stampa ha finalità benefiche e vi partecipano ogni anno circa 2500 persone. E' l'evento sociale e riunisce i leader politici, dell'economia, della cultura, dei media e dello sport di tutto il Baden-Württemberg. Grazie alla messa in palio di buoni soggiorno per la prossima Pentecoste, offerti dagli albergatori cervesi, Cervia parteciperà alla grande estrazione di mezzanotte sul palco, con la proiezione di un filmato della località. Il logo di Cervia girerà su grandi schermi insieme ai main sponsor per tutta la serata. La partecipazione di Cervia non sarà solo la continuazione di consolidati rapporti con l'associazione dei giornalisti del Baden-Württemberg, ma anche un momento di grande visibilità in una delle città di riferimento per il nostro turismo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

All'importante evento sarà presente una delegazione cervese composta dal sindaco Massimo Medri e da rappresentanti dell'ufficio turismo del comune di Cervia. Il 9 novembre Medri sarà inoltre ospite di un altro evento importante nella città di Stoccarda: i 50 anni di attività del centro di cultura e diffusione della lingua italiana Ial-Cisl Germania, uno dei più grandi enti di formazione d'Europa, attivo a Stoccarda dal 1969. Cervia ha collaborato con il centro su alcuni progetti. Nel 2014 26 ragazzi tedeschi di origine italiana hanno frequentato la scuola media Ressi-Gervasi per una settimana.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Un ravennate in Nuova Zelanda: "Guardavano noi italiani con diffidenza, ora il panico è arrivato anche qua"

  • A pochi giorni di distanza il Coronavirus porta via marito e moglie

  • Schianto fatale all'incrocio con un camion: perde la vita un 78enne

  • Schianto all'incrocio con un camion: anziano in ospedale in condizioni gravissime

  • Il cuore grande dei romagnoli: vacanze in campeggio gratis per medici e infermieri

  • Scompare da casa, vasta ricerca delle forze dell'ordine su tutto il territorio

Torna su
RavennaToday è in caricamento