Cittadino chiama i Carabinieri: "Ho visto il killer del barista di Budrio: è a Cervia"

"Ho visto a Cervia il killer del barista di Budrio". E' questa, in sostanza, il contenuto della telefonata che un residente di Cervia ha effettuato giovedì ai Carabinieri della località rivierasca.

“Ho visto a Cervia il killer del barista di Budrio”. E’ questa, in sostanza, il contenuto della telefonata che un residente di Cervia ha effettuato giovedì ai Carabinieri della località rivierasca. Sul posto, all’interno del centro urbano di Cervia, si sono precipitati i militari che insieme agli agenti della Polizia Municipale hanno iniziato a controllare le immagini di videosorveglianza comunale presenti nella zona. Il residente aveva segnalato che il killer, che si presume sia il russo Igor Vaclavic, fosse transitato in bicicletta.

Alla fine, dopo un attento e scrupoloso controllo delle immagini, non è emerso però nulla di significativo: nel lasso di tempo indicato dal cittadino a passare in bicicletta erano stati solamente un ragazzo ed un anziano. I Carabinieri ci tengono comunque a sottolineare che qualsiasi segnalazione che potrebbe essere utile alle indagini è ben accetta e invitano i cittadini a segnalare. 

Intanto, si indaga sull’analogia tra l’omicidio avvenuto a Budrio e quello del vigilante freddato con un colpo alla testa a Fosso Ghiaia il 30 dicembre del 2015 (LEGGI L’ARTICOLO)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Violento schianto frontale, grave una donna incinta: trasportata al "Bufalini" in condizioni critiche

  • Via vai sospetto dal gommista: "pneumatici" stupefacenti, la droga era destinata a Forlì

  • Violento scontro nel pomeriggio tra due auto: diversi feriti, ma per fortuna non sono gravi

  • Travolto da un'auto mentre va a scuola in bici: 13enne in ospedale

  • Una giovane vita spezzata troppo presto: tanta commozione ai funerali di Lorenzo Forte

  • Cade mentre lavora al porto e si frattura il cranio: operaio in ospedale

Torna su
RavennaToday è in caricamento