Svastiche e croci sui migranti nella sede di CittAttiva: "Non ci intimidirete"

Triste risveglio, martedi mattina, per gli operatori di CittAttiva, il centro di mediazione sociale e di cittadinanza attiva gestito da Villaggio Globale

Una "X" nera che pesa quanto un macigno. Triste risveglio, martedi mattina, per gli operatori di CittAttiva, il centro di mediazione sociale e di cittadinanza attiva gestito da Villaggio Globale. Sulle vetrate del locale che affacciano su via Carducci, infatti, sono comparse due svastiche blu, proprio nel punto in cui è esposta la bandiera di Arcigay. Non solo: i vandali non hanno risparmiato neanche gli splendidi murales che affacciano sui Giardini Speyer, in particolare quello che rappresenta una barca sulla quale navigano Galla Placidia, Dante Alighieri e alcuni migranti. Una grossa "X" nera, infatti, è stata tracciata sul bambino migrante posto sul fondo della barca.

"Non è la prima volta che succede: negli ultimi mesi, a partire da dicembre, diverse volte siamo arrivati al mattino trovando delle svastiche sulle vetrate, soprattutto su quelle che affacciano sui giardini - spiega Andrea Caccia, che lavora a CittAttiva - Abbiamo denunciato più volte la cosa alla Polizia municipale, che sta seguendo le indagini. Non siamo intimiditi, ma infastiditi, perchè ogni volta dobbiamo perdere del tempo a ripulire gli imbrattamenti, e dal momento che siamo pagati dal Comune ciò significa un danno economico per tutta la cittadinanza. Noi ci prendiamo cura del quartiere e nella zona siamo conosciuti e abbiamo buoni rapporti con tutti: non credo si tratti di gesti intimidatori, quanto di una manifestazione di disagio. Forse questi gesti sono da mettere in connessione con una certa aria che tira di chiusura nei confronti delle persone per le quali organizziamo le attività, come i migranti o gli associati di Arcigay. Questo clima porta alcune persone, che magari stanno vivendo un disagio economico o sociale, a fare questi gesti di teppismo".

"Questo ennesimo episodio ci preoccupa molto, dimostra come il clima di tensione e la propaganda a cui quotidianamente siamo obbligati ad assistere rischiano nei fatti di avvelenare la comunità in cui viviamo e crediamo non debbano più essere sottovalutati, nè derubricati come semplici bravate - commentano gli esponenti di Articolo 1 - Movimento democratico e progressista Ravenna e Sinistra per Ravenna - Per questo motivo, esprimendo solidarietà nei confronti di tutte le associazioni interessate, crediamo che sia fondamentale, soprattutto in una situazione come questa, sostenere l'impegno di concittadini che così tanto lavorano per migliorare il tessuto sociale della comunità e sull'inclusione. Non ci faremo intimidire e ci indigneremo ogni volta che si intacca il dato di umanità che da sempre caratterizza il nostro territorio".

"Vogliamo esprimere tutta la solidarietà a CittAttiva e Arcigay Ravenna, vittime di atti di vandalismo a sfondo razzista e omofobo - aggiunge Giovanni Paglia di Sinistra Italiana - Preoccupa che anche nella nostra città crescano sentimenti di intolleranza, che colpiscono chi più lavora per una società più aperta, libera e consapevole. E' necessario essere uniti e combattere contro un pessimo clima culturale, che purtroppo si diffonde a partire da chi più avrebbe la responsabilità istituzionale di combatterlo".

 WhatsApp Image 2019-02-12 at 12.21.37

WhatsApp Image 2019-02-12 at 12.21.34

Potrebbe interessarti

  • I Consultori a Ravenna: elenco, indirizzi e servizi

  • Aperitivo a Ravenna: 5 locali ideali per un cocktail all'aperto

  • I borghi medievali romagnoli da non perdere

  • Comprare una casa all'asta: come si fa?

I più letti della settimana

  • I pompieri arrivano per spegnere un incendio: e trovano il cadavere di un uomo

  • Paura al parco divertimenti: bambino rischia di annegare, è gravissimo

  • Sciagura a Mirabilandia: bambino di 4 anni muore annegato nel parco divertimenti

  • La scia di sangue non si ferma. Schianto sull'Adriatica, muore dopo 6 giorni di agonia

  • Si schiantano contro le auto parcheggiate e si cappottano: tre giovani in ospedale

  • Rischia di annegare mentre fa il bagno: salvato dai bagnini, è in gravi condizioni

Torna su
RavennaToday è in caricamento