Evitò un disastro aereo e sacrificò la sua vita: ricordato il pilota Valtiero Bertozzi

L’Associazione Arma Aeronautica di Forlì, assieme alle sezioni di Faenza Lugo e Ravenna, ha partecipato alla solenne commemorazione del tenente colonnello pilota collaudatore Valtiero Bertozzi

Giovedì, in occasione del 70esimo anniversario della nascita della Nato, l’Associazione Arma Aeronautica di Forlì, assieme alle sezioni di Faenza Lugo e Ravenna, ha partecipato alla solenne commemorazione del tenente colonnello pilota collaudatore Valtiero Bertozzi nativo di Faenza diplomato all’Istituto Tecnico Aeronautico Statale "Francesco Baracca" di Forlì, conseguendo la maturita’ tecnica di Perito Aeronautico con specializzazione in navigazione aerea. La commemorazione ha avuto luogo ala base aerea Mario De Bernardi di Pratica di Mare. Hanno reso onore il comandante del Gruppo Sperimentale di Volo di Pratica di Mare, i presidenti delle sezioni della romagna rispettivamente Davide Aru (Faenza), Umberto Grani (Forlì), il vice presidente di Lugo Paolo Camorani e il colonnello pilota Flavio Babinim comandante del 101° Gruppo cacciabombardieri in forza alla base aerea Nato di Cervia all’8° Stormo negli anni ’90.

Era il 23 agosto del 1991, quando il G222 a bordo del quale si trovava Bertozzi insieme il co-pilota Mosè Tomasatti e due sottoufficiali, i tecnici di volo Armando Lattaro e Nicola Senatore, precipitò in provincia di Latina. Bertozzi, al comando del velivolo con un avaria ad uno dei motori, riuscì a portare l’aereo fuori dal centro abitato di Santa Maria in Fonte e per evitare di colpire le villette adiacenti alla strada provinciale dovette sacrificarsi assieme ai suoi compagni. Il "G222" aveva tentato qualche chilometro prima un atterraggio di fortuna, nei pressi di Cerri Aprano, ma la zona era coperta da fitti pioppeti e il pilota dovette rinunciare alla manovra di emergenza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia sulle strade: 17enne precipita nel canale e perde la vita

  • Il dramma di Lorenzo, morto annegato nel canale di Milano Marittima: studiava per diventare chef

  • Fitta nebbia, scontro tra camion sulla Statale Romea Dir: lunghe code, arteria bloccata

  • Il dramma di Lorenzo, eseguita l'ispezione cadaverica. Perizia fotografica sulla minicar

  • Elezioni regionali, Marescotti: "Votiamo contro la cosa peggiore che possa capitare: la Lega"

  • Perde il controllo dell'auto, guidatore sbalzato dall'abitacolo

Torna su
RavennaToday è in caricamento