Commemorato il 71esimo anniversario dell’Eccidio del Caffè Roma e dei Martiri Fantini

Alla commemorazione era presente il sindaco Luca Coffari, l’Anpi di Cervia, le associazioni d’arma e tutte le autorità militari e civili cittadine.

Venerdì  mattina, con la partecipazione di numerosi cittadini,  si è svolto il corteo celebrativo con la deposizione delle corone, in memoria dell’Eccidio del Caffè Roma e dei Martiri Fantini, per ricordare quei tragici avvenimenti del marzo del 1944, ancora impressi nella memoria dei cervesi. Numerose le scuole di Cervia che hanno partecipato al corteo. Il 20 marzo avvenne l’eccidio del caffè Roma in cui rimasero uccisi quattro civili innocenti, per mano delle squadre fasciste e due giorni dopo, ai funerali delle vittime, l’uccisione dei  cugini Fantini, sempre per mano fascista. Alla commemorazione era presente il sindaco Luca Coffari, l’Anpi di Cervia, le associazioni d’arma e tutte le autorità militari e civili cittadine.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Violento schianto frontale, grave una donna incinta: trasportata al "Bufalini" in condizioni critiche

  • Trema la terra poco dopo le 18, scossa di terremoto nel ravennate

  • Travolto da un'auto mentre va a scuola in bici: 13enne in ospedale

  • Una giovane vita spezzata troppo presto: tanta commozione ai funerali di Lorenzo Forte

  • Via vai sospetto dal gommista: "pneumatici" stupefacenti, la droga era destinata a Forlì

  • Violento scontro nel pomeriggio tra due auto: diversi feriti, ma per fortuna non sono gravi

Torna su
RavennaToday è in caricamento