Commercio ambulante abusivo, segnalati due bengalesi

I Carabinieri della Stazione di Savio, a conclusione servizio di controllo straordinario del territorio finalizzato al contrasto del commercio ambulante abusivo a Lido di Classe

I Carabinieri della Stazione di Savio, a conclusione servizio di controllo straordinario del territorio finalizzato al contrasto del commercio ambulante abusivo a Lido di Classe, hanno segnalato due cittadini bengalesi, un 38enne ed un 30enne, entrambi regolari, sorpresi a vendere su pubblico demanio marittimo senza la prescritta licenza rispettivamente 238 articoli di bigiotteria il primo; 55 occhiali da sole e 16 accessori per cellulari il secondo. Il materiale è stato posto sotto sequestro.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il Natale arriva in anticipo: acquista un gratta e vinci e incassa una vincita milionaria

  • E' scomparsa Lola, la 'cockerina motociclista' che viaggiava per beneficenza

  • Dopo 21 anni il titolare della storica pizzeria è sconsolato: "Ravenna sta morendo"

  • Via Diaz sempre più deserta, chiude un altro negozio: "Per i ravennati lo shopping è solo in via Cavour"

  • Spaccata all'Unieuro: suv ariete per abbattere la saracinesca, razzia di pc e smartphone

  • Raffinati ed eleganti: ecco i ristoranti più romantici di Ravenna

Torna su
RavennaToday è in caricamento