Completati i lavori di sfalcio dell'argine del fiume Senio

Sono stati completati i lavori di taglio della vegetazione in corrispondenza dell’area del fiume Senio collocata tra la “Chiusaccia” e il ponte della ferrovia “Faenza – Lavezzola”

Sono stati completati i lavori di taglio della vegetazione in corrispondenza dell’area del fiume Senio collocata tra la “Chiusaccia” e il ponte della ferrovia “Faenza – Lavezzola”. L’area è individuata come Sito di Importanza Comunitaria (Sic) - Zona di Protezione Speciale (Zps). I lavori, finanziati dal Comune di Cotignola per un importo totale di 40mila euro, vanno a integrare gli interventi di manutenzione di tutto il tratto del fiume già programmati dal Servizio Area Reno e Po di Volano dell’Agenzia Regionale per la sicurezza territoriale e la protezione civile. La competenza di questa manutenzione è infatti della Regione, che la attua attraverso i servizi dell’Agenzia. È tuttora in corso la rimozione della vegetazione di risulta.

Durante la fase di sfalcio, iniziata nei primi giorni di ottobre, in più punti dell’argine, sono emerse grosse tane e pertanto si è reso inevitabile un intervento di bonifica e chiusura delle stesse, per garantire la sicurezza idraulica dell’argine e del fiume. In considerazione della situazione critica emersa, in accordo col personale tecnico di vigilanza del Servizio Area Reno e Po di Volano, ritenendo che inevitabilmente anche l’argine sinistro sia fortemente compromesso, la prossima settimana inizierà lo sfalcio della vegetazione arginale anche su tale lato, sarà pertanto interdetto l’accesso all’argine anche ai pedoni fino al termine dei lavori. Al completamento dell’intervento nella Sic/Zps, i lavori di sfalcio dell’argine, a partire da quello sinistro, proseguiranno verso il centro urbano.

“Esprimiamo soddisfazione per l’attenzione dimostrata dalla Regione per fronteggiare finalmente in modo significativo il tema della manutenzione della vegetazione fluviale - hanno dichiarato il sindaco di Cotignola Luca Piovaccari e il vicesindaco con delega all’Ambiente Pier Luca Baldini -. Gli strumenti messi in campo consentiranno di affrontare l’imminente stagione invernale in condizioni di maggior sicurezza. L’auspicio è che anche per il futuro si garantiscano interventi continuativi di manutenzione della vegetazione a tutela della funzionalità idraulica del fiume Senio”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Fai l'abbonamento e mangi quante volte vuoi: apre a Ravenna un 'ristorante popolare', e cerca personale

  • Il Natale arriva in anticipo: acquista un gratta e vinci e incassa una vincita milionaria

  • Spaccata all'Unieuro: suv ariete per abbattere la saracinesca, razzia di pc e smartphone

  • La Finanza scopre un giro di fatture false per quasi un milione: maxi sequestro

  • Black Friday, gli sconti da non perdere in negozio e online

  • Maltempo senza tregua, fiumi e canali osservati speciali. E sul litorale una domenica critica

Torna su
RavennaToday è in caricamento