Concorso "Scrivile", poesie e pensieri rivolte alle donne

In occasione della festa della donna 2017, l'associazione culturale Francesca Fontana, in collaborazione con Linea Rosa Ravenna, Sportello donna Cervia e le testate giornalistiche

Per valorizzare e dare un senso più concreto valoriale e culturale alle tante iniziative che si svolgono per il periodo dell’8 marzo giorno in cui ricorre la festa della donna, è stata proposta la terza edizione dell’iniziativa denominata “Scrivile” dopo il successo di partecipazione ottenuto gli anni passati. Con questo messaggio, l’Associazione Culturale Francesca Fontana, in collaborazione con Linea Rosa Ravenna, Sportello donna Cervia, le testate giornalistiche il Resto del Carlino, Corriere di Romagna e la Voce di Romagna; con il patrocino dell’amministrazione comunale di Cervia, vuole dare l’opportunità ai cittadini di offrire un pensiero alle donne attraverso una composizione scritta: dal racconto breve, alla lettera o alla poesia. “Scrivile” vuole essere dunque un’occasione per un saluto, un ringraziamento, un pensiero positivo un messaggio d’amore per una donna già nota o una tra le tante donne che non sa ancora di essere speciale, per un affetto che non c’è più, per una figura femminile che ha lasciato un segno indelebile nella nostra storia, cultura, nello sport e nella nostra vita.

 Gli scritti, oltre che in italiano possono essere scritti anche in “dialetto romagnolo” e dovranno avere un massimo di venti righe o massimo 2000 caratteri. I partecipanti dovranno scrivere a quale sezione parteciperanno delle seguenti categorie: Poesia, Racconto breve o Lettera (sezione Italiano o sezione dialetto romagnolo). Gli elaborati dovranno pervenire improrogabilmente entro il giorno lunedì 28 febbraio 2017 per consentire di poter essere visti e giudicati da apposita commissione per l’iniziativa attorno all’8 marzo. Gli elaborati più significativi che saranno scelti da un’apposita commissione, saranno inviati ai giornali locali, che hanno aderito all’iniziativa il giorno 8 marzo o in questo periodo, in base anche alle disponibilità di spazi; ma saranno comunque pubblicati sul nostro sito internet e su altri mezzi di comunicazione. Inoltre, gli autori meritevoli del riconoscimento, che potranno essere più di uno, saranno premiati con attestato di riconoscenza, durante una iniziativa pubblica che si terrà in questo periodo di marzo e che sarà comunicato tempestivamente ai vincitori indicando data, orario e luogo. Ogni autore dovrà indicare nell’elaborato il titolo e la sezione a cui partecipa, il proprio nome e cognome, età ed indirizzo con il recapito telefonico, per poter essere coinvolto in eventuali altre iniziative; mentre l’autorizzazione alla pubblicazione e divulgazione dell’elaborato stesso è implicita con la partecipazione. Per recapitare i vostri “pensieri” utilizzare esclusivamente la mail: francescaf_89@alice.it, o sul sito internet www.associazionefrancescafontana.it alla voce contatti, (il materiale dev’essere già pronto per essere lavorato e scritto con sistema word). 

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Incidenti stradali

      Scontro con un'auto: centauro trasportato al Bufalini con l'elimedica

    • Incidenti stradali

      Perde il controllo dell'auto e si schianta contro un palo della luce

    • Cronaca

      Spaventapasseri per tutti i gusti alla Sagra delle Alfonsine - foto

    • Cronaca

      Candiano, La Pigna: "Ritardo inaccettabile, 220 milioni di euro fermi da tre anni"

    I più letti della settimana

    • Dopo il tamponamento viene sbalzata nell'altra corsia e centrata in pieno: muore a 26 anni

    • Dramma sulla Circonvallazione di Faenza: un morto in un terribile frontale contro un camion

    • L'incubo "Blue Whale" anche nel ravennate: vittima una ragazzina di 14 anni

    • Faenza, tre nuovi autovelox: ecco dove sono stati installati

    • La bici si spezza nell'impatto: muore travolta da un'auto

    • "Lavoravo 70 ore a settimana a 5 euro l'ora, è lecito rifiutare lavori sottopagati"

    Torna su
    RavennaToday è in caricamento