Iniziative pubbliche, contributi comunali: ecco come richiederli

Possono usufruire di tali contributi enti pubblici e privati, società, associazioni, enti di promozione, fondazioni, comitati, con o senza personalità giuridica e persone fisiche

Fino a lunedì 22 maggio è possibile presentare domanda per l’ottenimento di contributi comunali per la realizzazione di iniziative di interesse pubblico. Possono usufruire di tali contributi enti pubblici e privati, società, associazioni, enti di promozione, fondazioni, comitati, con o senza personalità giuridica e persone fisiche. I contributi devono essere impiegati nella realizzazione di attività di valorizzazione del tessuto economico, rivolte alla tutela della salute e del benessere psico-fisico, alla promozione di politiche di genere e pari opportunità, alla valorizzazione della condizione giovanile, di promozione sportiva, inerenti lo sviluppo turistico del territorio. Il bando e il modulo sono scaricabili dal sito del Comune attraverso il link http://bit.ly/bando-contributi-comune-ra

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Incidenti stradali

      Si schianta contro un'auto in fase di svolta sulla Felisio: centauro in gravi condizioni

    • Cronaca

      Maxi zuffa nella movida di Milano Marittima: fuggi fuggi e tre arresti

    • Cronaca

      La birreria incontra il night club: "I soci potranno bere una birra godendosi uno spogliarello"

    • Incidenti stradali

      Ciclista travolta ed uccisa da un'auto: la Polizia Municipale cerca testimoni

    I più letti della settimana

    • Dopo il tamponamento viene sbalzata nell'altra corsia e centrata in pieno: muore a 26 anni

    • Dramma sulla Circonvallazione di Faenza: un morto in un terribile frontale contro un camion

    • Faenza, tre nuovi autovelox: ecco dove sono stati installati

    • La bici si spezza nell'impatto: muore travolta da un'auto

    • "Lavoravo 70 ore a settimana a 5 euro l'ora, è lecito rifiutare lavori sottopagati"

    • Giorgia e Laura dicono "sì" davanti al sindaco: "Ora siamo una famiglia"

    Torna su
    RavennaToday è in caricamento