Bigiotteria, materiale elettronico e fermacapelli: primi sequestri in spiaggia

In particolare si tratta di circa 1.000 pezzi di bigiotteria, materiale elettronico e fermacapelli per un valore complessivo di oltre 2.800 euro

Gli agenti della Polizia Municipale di Ravenna a tempo determinato, assunti dall'amministrazione comunale per l'attività di controllo del litorale, al fine di contrastare la forma di vendita abusiva sulla spiaggia, hanno rinvenuto e sequestrato giovedì mattina a Lido Adriano un ingente quantitativo di merce. In particolare si tratta di circa 1.000 pezzi di bigiotteria, materiale elettronico e fermacapelli per un valore complessivo di oltre 2.800 euro. Il servizio di controllo dei lidi proseguirà per tutta la stagione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Violento schianto frontale, grave una donna incinta: trasportata al "Bufalini" in condizioni critiche

  • Trema la terra poco dopo le 18, scossa di terremoto nel ravennate

  • Terremoto nella notte, una nuova scossa fa tremare la terra

  • Travolto da un'auto mentre va a scuola in bici: 13enne in ospedale

  • Una giovane vita spezzata troppo presto: tanta commozione ai funerali di Lorenzo Forte

  • Torna il corso per diventare balia di gattini

Torna su
RavennaToday è in caricamento