Serie di furti sventati. Ma in un caso i ladri fan razzia di sigarette e gratta e vinci

Da segnalare purtroppo anche un furto messo a segno ai danni di un bar alle porte di Castel Bolognese

Continua l’intensa azione di controllo del territorio da parte dei Carabinieri della Compagnia di Faenza, al comando del capitano Cristiano Marella, per garantire maggiore sicurezza ai cittadini attraverso un piano di azione che vede l’impiego di numerose pattuglie impegnate nel faentino sia in orari diurni che in quelli notturni. Nell’arco di una sola giornata i militari hanno ricevuto una ventina di richieste di intervento al 112 ed hanno presidiato il territorio con 16 equipaggi che hanno fermato e controllato 40 veicoli sospetti ed identificato 64 persone.

FURTO IN UN BAR - Da segnalare purtroppo anche un furto messo a segno ai danni di un bar alle porte di Castel Bolognese. In piena notte, poco prima delle ore tre, un equipaggio della stazione carabinieri di Bagnara di Romagna è intervenuto a sirene spiegate a Castel Bolognese a seguito di allarme scattato nel bar “Trepuntozero Caffè” che si trova nell’area di lungo la via Emilia Ponente, al confine con Imola.

Quando i militari dell’Arma sono arrivati sul posto insieme al proprietario, hanno constatato che i ladri si erano introdotti nel locale dopo aver danneggiato la porta di ingresso, impossessandosi di numerose stecche di sigarette nonché biglietti “gratta e vinci” ed alcune centinaia di euro lasciate come fondo cassa. I Carabinieri hanno effettuato il sopralluogo teso alla ricerca di tracce utili per l’identificazione degli autori inoltre sono state acquisite le riprese delle telecamere di videosorveglianza installate in tutta l’area di servizio.

continua nella pagina successiva ===>