Lavoro nero, multa salata e sospensione dell'attività per un imprenditore

Al titolare della ditta sono state elevate contravvenzioni per 3.500 euro

I Carabinieri del Nucleo Ispettorato del Lavoro di Ravenna, al termine di un controllo svolto nei giorni scorsi a Casola Valsenio, hanno provveduto alla sospensione di un'attività per "lavoro nero". Gli uomini dell'Arma hanno infatti riscontrato l’impiego di lavoratori in nero nella misura di oltre un terzo del personale impiegato. E' stato così adottato il provvedimento di sospensione dell’attività imprenditoriale ai sensi dell’articolo 11 del decreto legislativo 106/2009. Al titolare della ditta sono state elevate contravvenzioni per 3.500 euro.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Trema la terra poco dopo le 18, scossa di terremoto nel ravennate

  • Allarga la tua casa costruendo una veranda

  • Terremoto nella notte, una nuova scossa fa tremare la terra

  • Macabro ritrovamento in spiaggia: una donna scopre un cadavere in decomposizione

  • Torna il corso per diventare balia di gattini

  • Trova un portafogli pieno di soldi e lo restituisce all'anziano: "La mia religione mi impone di essere onesto"

Torna su
RavennaToday è in caricamento