Segnalata auto sospetta al 112: 40enne nascondeva tre roncole

Mercoledì sera, a seguito di una segnalazione al 112, una pattuglia dell'arma locale si è portata al parcheggio della stazione ferroviaria di Fognano, notando un soggetto sospetto a bordo di un'autovettura Ford Fiesta

I Carabinieri di Fognano hanno denunciato un 40enne di nazionalità albanese per porto abusivo di oggetti atti ad offendere. Mercoledì sera, a seguito di una segnalazione al 112, una pattuglia dell’arma locale si è portata al parcheggio della stazione ferroviaria di Fognano, notando un soggetto sospetto a bordo di un’autovettura Ford Fiesta. Vste le circostanze e l’atteggiamento dell’uomo, apparso nervoso e fornendo versioni contrastanti in merito alla sua presenza sul luogo, i militari hanno proceduto ad un controllo accurato. 

Nell'auto gli uomini dell'Arma hanno rinvenuto tre roncole di varie misure, di cui il 40enne non ha saputo dare spiegazioni. Gli oggetti sono stati sequestrati, mentre il 40enne denunciato all'autorità giudiziaria. I Carabinieri della Compagnia di Faenza evidenziano “l’importanza dell’immediate segnalazioni fatte al 112. Al riguardo i cittadini sono invitati a segnalare al numero di pronto intervento 112 qualsiasi situazione anomala o di pericolo”. 

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (1)

  • tanto a ravenna e provincia non succede mai niente, ma che allarmi avete? non vi fidate delle slide di renzie?

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Viene preso in giro: lo stende a colpi di cazzotti e lo manda all'ospedale

  • Politica

    Referendum Costituzionale, a Ravenna oltre cento firme per il "Manifesto per il sì"

  • Cronaca

    Due sorelle anziane si ritrovano le ladre in casa: attenzione alle porte aperte

  • Cronaca

    Ecco la Darsena Pop Up: “Speriamo di essere di buon esempio per la riqualificazione"

I più letti della settimana

  • Omicidio Ballestri: dai filmati delle telecamere si nota un'auto compatibile con quella di Cagnoni

  • Omicidio di Giulia Ballestri, Cagnoni risponde al giudice: "Sono innocente"

  • Massacrata a bastonate, Giulia violentata prima di esser uccisa? Si attende l'autopsia

  • Viene invitato a rispettare la fila: nomade autore di un'aggressione in una pizzeria

  • "Stop femminicidi", un cartello nella casa dell'omicidio. L'autopsia: dieci bastonate

  • Nubifragio temporalesco, precipitazioni record: allagati vigneti e campi

Torna su
RavennaToday è in caricamento