Coronavirus, 120 confezioni di gel igienizzante donate alla Polizia locale

"La donazione è una ulteriore attestazione di stima – ha commentato il comandante Giacomini – per l’operato svolto dagli uomini e dalle donne della Polizia locale"

Il presidente dell’associazione nazionale Insigniti dell’Ordine al merito della Repubblica Italiana – sezione di Ravenna, Pasquale Iacovella, unitamente a due dei soci membri, Alessandra Bagnara e Roberto Scozzoli, mercoledì mattina ha consegnato al comandante della Polizia locale, Andrea Giacomini, 120 confezioni di gel igienizzante per mani.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Questa generosa donazione dell’Ancri è stata possibile - ha affermato il presidente Iacovella - grazie al contributo della Madel, azienda ravennate che si occupa di produzione di prodotti per la cura della persona e della casa e al generoso contributo economico della Apimai Ravenna”. “La donazione è una ulteriore attestazione di stima – ha commentato il comandante Giacomini – per l’operato svolto dagli uomini e dalle donne della Polizia locale, oggi più che mai essenziale nello svolgimento di servizi di prevenzione e gestione dell’emergenza sanitaria covid-19. Le 120 confezioni di gel igienizzante saranno consegnate al personale che svolge servizio di controllo del territorio”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si schianta con la moto: il guard rail gli amputa entrambe le gambe

  • I vantaggi del fitwalking, un ottimo modo per dimagrire e rimettersi in forma

  • Investita alla rotonda mentre va in bici: donna in gravi condizioni

  • Aggredite a morsi dal cane nel cortile di casa: bambine in ospedale

  • Coronavirus, un nuovo caso e un decesso: i test sierologici scoprono gli asintomatici

  • Laura, unico caso di Coronavirus a Bagnara: "Il tampone era negativo, l'ho scoperto col test sierologico"

Torna su
RavennaToday è in caricamento