Coronavirus, dal sindacato macellai duemila euro per l'ospedale di Ravenna

La somma verrà utilizzata dalla nostra struttura ospedaliera per l’acquisto di ciò che è necessario per superare questa fase

Il sindacato macellai Confcommercio Ravenna ha devoluto la somma di duemila euro all’ospedale di Ravenna ‘Santa Maria delle Croci’ per l’emergenza Coronavirus. E’ un gesto di solidarietà che il sindacato, presieduto da Massimo Bendandi, ha "fortemente voluto nei confronti di tutti gli operatori, quali medici, infermieri e tutto il personale sanitario del nostro ospedale, un gesto di vicinanza per chi opera in prima linea per questa emergenza epidemiologica". La somma verrà utilizzata dalla nostra struttura ospedaliera per l’acquisto di ciò che è necessario per superare questa fase. Il sindacato ringrazia tutti coloro che da oltre un mese si stanno adoperando senza risparmio per la salute dei cittadini. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragico schianto tra tre auto all'incrocio: muore un automobilista

  • Schianto all'incrocio tra un'auto e un bus con a bordo i passeggeri

  • Colpiti da un'auto mentre vanno in bici: due ciclisti in ospedale

  • Staff a contatto con un soggetto a rischio Coronavirus: il sushi chiude

  • Pulizie accurate e addio buffet: per hotel e camping "questo sarà un anno da dimenticare in fretta"

  • La dura scelta controcorrente del barista: "Il bar è la mia vita, ma riaprire vorrebbe dire fallire"

Torna su
RavennaToday è in caricamento