Coronavirus, dalla Pro Loco 1500 euro per acquistare macchinari e dpi

Il primo contributo, di 1000 euro, è andato all’associazione “Pro chirurgia” di Lugo, mentre il secondo, di 500 euro, è stato destinato al corpo volontario forestale della Protezione civile

La Pro Loco di Cotignola ha effettuato nei giorni scorsi due donazioni per combattere l’emergenza Coronavirus, per un totale di 1500 euro. Il primo contributo, di 1000 euro, è andato all’associazione “Pro chirurgia” di Lugo, ed è servito per l’acquisto di un ecografo di ultima generazione, già utilizzato all’ospedale "Umberto I". Il secondo, di 500 euro, è stato destinato al corpo volontario forestale della Protezione civile, per l’acquisto di mascherine, guanti, camici e di uno strumento per la sanificazione rapida delle ambulanze del 118.

“Ringrazio tutti gli associati, i giovani del gruppo E’ Pastrocc e tutti quelli ci aiutano, per la loro disponibilità - ha dichiarato la presidente dell'associazione Angela Morganti - Quest’anno abbiamo dovuto annullare la festa della Segavecchia, l’auspicio è di ritrovarci tutti quanti in piazza a ottobre per la Sagra del vino tipico romagnolo”. “Si tratta di un’ulteriore buona notizia in un periodo difficile - sottolinea il sindaco di Cotignola Luca Piovaccari -. Ringrazio a nome della comunità la Pro Loco per queste importanti sottoscrizioni”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Questi i dati per chi volesse fare una donazione all’Azienda Usl della Romagna - Intesa San Paolo - Iban: IT34W0306913298100000300064, precisando nella causale una eventuale motivazione per la donazione, il nominativo del mittente e il destinatario (per esempio: Mario Rossi per Ospedale Lugo). Questi i dati per chi volesse fare donazioni alla Protezione civile dell’Emilia Romagna: Iban IT69G0200802435000104428964, intestato ad "Agenzia regionale per la sicurezza territoriale e la protezione civile dell'Emilia-Romagna", causale "Insieme si può Emilia Romagna contro il Coronavirus". Si raccomanda ai cittadini di prestare massima attenzione alle truffe e diffidare di chiunque chieda soldi tramite fonti internet non ufficiali, telefonate o altro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si schianta con la moto: il guard rail gli amputa entrambe le gambe

  • I vantaggi del fitwalking, un ottimo modo per dimagrire e rimettersi in forma

  • Investita alla rotonda mentre va in bici: donna in gravi condizioni

  • Aggredite a morsi dal cane nel cortile di casa: bambine in ospedale

  • Coronavirus, un nuovo caso e un decesso: i test sierologici scoprono gli asintomatici

  • Coronavirus, i divieti che restano in vigore anche dopo il 3 giugno

Torna su
RavennaToday è in caricamento