Coronavirus, il calcio giovanile sostiene l'ospedale di Ravenna

Una donazione di 600 euro a favore dell’Ospedale Santa Maria delle Croci di Ravenna per l’acquisto di materiale sanitario destinato al contenimento dell’emergenza

Tre piccole associazioni sportive dilettantistiche del forese - asd Mezzano, Giovanili Santerno asd e us Villanova - hanno disposto una donazione di 600 euro a favore dell’Ospedale Santa Maria delle Croci di Ravenna per l’acquisto di materiale sanitario destinato al contenimento dell’emergenza Covid-19.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Siamo consapevoli che si tratta di un piccolo contributo – dice Federico Succi, presidente della società sportiva Giovanili Santerno asd in rappresentanza delle tre realtà sportive – ma le nostre società hanno voluto fortemente partecipare alla gara di solidarietà messa in campo dalle Imprese, dalle associazioni di volontariato e dai privati cittadini del territorio ravennate. Le piccole società sportive vivono grazie al volontariato quindi ci rendiamo conto quanto il contributo di tutti, seppure piccolo, possa portare ad un grande risultato".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragico schianto tra tre auto all'incrocio: muore un automobilista

  • Scontro tra due ciclisti nel sottopasso: uno è in condizioni gravissime

  • Perde il controllo della moto e cade nel fosso: interviene l'elicottero

  • Donna "molesta" in un bar, ma quando la Polizia arriva lei è in balìa delle onde del mare: salvata

  • Investito mentre va in bici insieme ad altri ciclisti: si alza l'elicottero dei soccorsi

  • Sorpresi a festeggiare in massa e senza mascherine: 14 ragazzi multati

Torna su
RavennaToday è in caricamento