Coronavirus, la donazione dei panificatori ravennati all'ospedale

Il sindacato Panificatori Artigiani Confcommercio Ravenna ha voluto significare con un gesto di solidarietà la propria vicinanza agli operatori in prima linea per emergenza Coronavirus

Il sindacato Panificatori Artigiani Confcommercio Ravenna ha voluto significare con un gesto di solidarietà la propria vicinanza agli operatori in prima linea per emergenza Coronavirus. Così il sindacato ha devoluto la somma di duemila euro a favore dell’ospedale di Ravenna Santa Maria delle Croci, da utilizzare per l’acquisto di ciò che è necessario alla struttura. Il sindacato vuole così essere vicino ai medici, infermieri, tutti gli operatori della sanità ravennate e ai cittadini del nostro territorio, nonostante l’estrema crisi del commercio e l’incertezza attuale e futura che ci coinvolge tutti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si schianta con la moto: il guard rail gli amputa entrambe le gambe

  • I vantaggi del fitwalking, un ottimo modo per dimagrire e rimettersi in forma

  • Coronavirus, i divieti che restano in vigore anche dopo il 3 giugno

  • Investita alla rotonda mentre va in bici: donna in gravi condizioni

  • Aggredite a morsi dal cane nel cortile di casa: bambine in ospedale

  • Coronavirus, un nuovo caso e un decesso: i test sierologici scoprono gli asintomatici

Torna su
RavennaToday è in caricamento