Coronavirus, le cooperative donano 20mila euro all'Ausl per l'emergenza

Sopred e Apros hanno donato 10mila euro ciascuna all’Ausl Romagna per sostenere il suo personale e la sua operatività

Sopred e Apros, le due cooperative di Legacoop Romagna leader nella filiera dell’erba medica, hanno donato 10mila euro ciascuna all’Ausl Romagna per sostenere il suo personale e la sua operatività in questa drammatica emergenza dovuta alla pandemia da Coronavirus.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La scelta di devolvere una cifra in favore dell’azienda sanitaria romagnola è stata condivisa dai due consigli di amministrazione; inoltre è stato deciso di rinviare la presa in esame del bilancio 2019 e la conseguente convocazione dell’assemblea dei soci, così come consentito dalle recenti disposizioni, confidando in un miglioramento della situazione per queste importanti scadenze aziendali.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si schianta con la moto: il guard rail gli amputa entrambe le gambe

  • Tragico schianto tra tre auto all'incrocio: muore un automobilista

  • I vantaggi del fitwalking, un ottimo modo per dimagrire e rimettersi in forma

  • Investita alla rotonda mentre va in bici: donna in gravi condizioni

  • Aggredite a morsi dal cane nel cortile di casa: bambine in ospedale

  • Coronavirus, un nuovo caso e un decesso: i test sierologici scoprono gli asintomatici

Torna su
RavennaToday è in caricamento