Coronavirus, le imprese sanificano gratuitamente gli uffici comunali

Non si ferma la gara di solidarietà che nell’emergenza Covid-19 sta interessando Ravenna, dove ognuno cerca di aiutare come può

Non si ferma la gara di solidarietà che nell’emergenza Covid-19 sta interessando Ravenna, dove ognuno cerca di aiutare come può, secondo le proprie possibilità, disponibilità e competenze. Esprime soddisfazione Massimo Cameliani, assessore alle attività produttive, per la decisione di due imprese ravennati - la cooperativa sociale La Pieve e Freedom Co. srl - di donare al Comune di Ravenna interventi di sanificazione di uffici comunali.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Pur essendo state intensificate e implementate le misure di igienizzazione dei locali comunali – afferma Cameliani – voglio sottolineare il generoso gesto delle due imprese, che ringrazio a nome dell’amministrazione e della città per la sensibilità e la solidarietà dimostrate in questo difficile periodo”. Gli interventi, che si svolgeranno attraverso la finissima nebulizzazione di un disinfettante, saranno effettuati negli uffici e nei luoghi che l’amministrazione riterrà di individuare sulla scorta delle eventuali necessità o priorità dettate dai protocolli o indicazioni sanitarie.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si schianta con la moto: il guard rail gli amputa entrambe le gambe

  • I vantaggi del fitwalking, un ottimo modo per dimagrire e rimettersi in forma

  • Investita alla rotonda mentre va in bici: donna in gravi condizioni

  • Aggredite a morsi dal cane nel cortile di casa: bambine in ospedale

  • Coronavirus, un nuovo caso e un decesso: i test sierologici scoprono gli asintomatici

  • Coronavirus, i divieti che restano in vigore anche dopo il 3 giugno

Torna su
RavennaToday è in caricamento