Morto nel crollo della chiusa: "La Protezione Civile aveva già denunciato il malfunzionamento"

La morte sul lavoro di Danilo Zavatta finisce al centro di un'interrogazione dei consiglieri di Sinistra italiana Igor Taruffi e Yuri Torri e della consigliera del gruppo Misto-Mdp Silvia Prodi

La morte sul lavoro di Danilo Zavatta, tecnico della Protezione civile che stava compiendo un sopralluogo sull'argine del fiume Ronco a San Bartolo durante il quale ha perso la vita nell'improvviso crollo della chiusa, finisce al centro di un'interrogazione dei consiglieri di Sinistra italiana Igor Taruffi e Yuri Torri e della consigliera del gruppo Misto-Mdp Silvia Prodi.

I FUNERALI: Fissato l'ultimo saluto a Danilo Zavatta

"Già un mese fa l'associazione provinciale imprese meccanico-agricole-industriali, che riunisce agricoltori e contoterzisti ravennati, aveva denunciato - spiegano i consiglieri - che la chiusa di San Bartolo perdeva acqua, non consentendo agli agricoltori di irrigare a causa di evidenti problemi di sifonamento all'interno del sito produttivo idroelettrico in gestione alla Gipco. E già in passato i tecnici della Protezione civile regionale avrebbero presentato ai Carabinieri forestali una denuncia sul funzionamento dell'impianto".

Dunque Taruffi, Torri e Prodi interrogano la giunta per sapere "se gli uffici della Regione abbiano effettivamente presentato esposti o segnalazioni alle forze dell'ordine o alla magistratura sul funzionamento dell'impianto idroelettrico della Gipco e per quali motivi; come si siano attivati in seguito alla segnalazione dell'associazione provinciale imprese meccanico-agricole-industriali; infine, se la Regione ritenga opportuno riesaminare l'effettiva rispondenza degli impianti idroelettrici gestiti dalla ditta Gipco a tutti gli obblighi previsti dagli atti di concessione e dai relativi disciplinari".

Ravenna, il drammatico crollo della chiusa in diretta

LE NOTIZIE DI OGGI

Città in lutto per la morte di 'Topone': "Se n'è andato sulla sua Apecar come un cavaliere in battaglia"
Il mare si "mangia" la spiaggia e allaga pineta e strade: "Situazione critica, massima prudenza"
Temporali e vento fortissimo, allerta per il mare: onde alte oltre tre metri
Morto nel crollo della chiusa: "La Protezione Civile aveva già denunciato il malfunzionamento"
Dalla Romagna a Capo Nord in bici: "Ma la vera meta è il viaggio"
Muore a soli 13 anni: inaugurato il campo intitolato al giovane calciatore
I controlli sulle strade della settimana: presto nuovi box autovelox, ecco dove
La profumeria compie 55 anni e "in dono" riceve la targa di Bottega Storica

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il Natale arriva in anticipo: acquista un gratta e vinci e incassa una vincita milionaria

  • E' scomparsa Lola, la 'cockerina motociclista' che viaggiava per beneficenza

  • Dopo 21 anni il titolare della storica pizzeria è sconsolato: "Ravenna sta morendo"

  • Via Diaz sempre più deserta, chiude un altro negozio: "Per i ravennati lo shopping è solo in via Cavour"

  • Spaccata all'Unieuro: suv ariete per abbattere la saracinesca, razzia di pc e smartphone

  • Bancomat, Pos e carte di credito in tilt: caos per prelievi e pagamenti in tutta Italia

Torna su
RavennaToday è in caricamento