Delitto e Castigo 'profano', l'assessore: "Gli spettatori devono avere libertà di scelta"

Mentre il Popolo della famiglia ha già organizzato un 'rosario riparatore', il capogruppo di Lista per Ravenna Alvaro Ancisi ha portato l’adattamento teatrale in consiglio comunale

Mentre il Popolo della famiglia, dopo le critiche sollevate, ha già organizzato un 'rosario riparatore' per martedì sera fuori dal teatro Alighieri, il capogruppo di Lista per Ravenna Alvaro Ancisi ha portato l’adattamento a opera di Konstantin Bogomolov di “Delitto e castigo”, prodotto da Emilia Romagna Teatro Fondazione, in consiglio comunale.

"Eravamo perfettamente a conoscenza della cifra provocatoria e dissacrante dell'autore - spiega in risposta l'assessore alla cultura Elsa Signorino - pertanto lo spettacolo non è stato inserito nell'abbonamento, ma tra gli spettacoli a libera scelta degli spettatori, che potranno scegliere responsabilmente se vederlo o no. Lo spettacolo proseguirà poi con una tournee che lo porterà anche in città quali Roma e Milano. Anche noi vogliamo portare sui nostri palcoscenici le performance piu innovative del panorama internazionale. Stiamo parlando di Dostoevskij, le cui letture continuano a farci interrogare così come faceva con i suoi contemporanei: nelle sue opere c'è sempre il problema ossessionante della fede cristiana, dunque non è pensabile poter prescindere da questa cosa. Poi si puo discutere se la scelta di mettere il grande crocifisso al centro della scena possa essere condivisibile o no, ma se si ritiene che una lettura di questo tipo esprima subalternità della cultura occidentale è una conclusione del tutto infondata. C'è infatti una sola possibilita per noi occidentali di diventare subalterni ad altre culture: rinunciare al carattere aperto delle nostre società e alle facolta di libertà e di scelta. Io, come cittadino di Ravenna, scelgo di andare a vederlo, magari anche per criticare, o scelgo di non andarci: ma voglio avere la liberta di scelta".

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Operazione 'Carpe Diem', scoperto clan dei bracconieri: 11 denunce e tonnellate di pesce sequestrato

  • Cronaca

    La "rivoluzione" del centro storico: più parcheggi, meno mezzi inquinanti e piste ciclabili raddoppiate

  • Cronaca

    Albergatori arrabbiati: "Mancano i parcheggi e l'alternativa è inutilizzabile, i turisti cancellano le prenotazioni"

  • Cronaca

    Lugo celebra l'"asso dei cieli" Francesco Baracca a 100 anni dalla sua morte

I più letti della settimana

  • Auto in svolta, motociclista non riesce a evitarla: l'impatto è drammatico

  • Un muro bianco in lontananza, poi si scatena il nubifragio anche con grandine

  • Padre e figlia volano nel fosso, atterrano due elicotteri: uomo in gravissime condizioni

  • L'uomo che collezionava chitarre: oltre 100 'Fender Vintage' alla conquista di Ravenna

  • Le acque del fiume Po restituiscono il corpo senza vita di un ravennate

  • Carambola tra auto nella corsia di discesa del ponte: due feriti

Torna su
RavennaToday è in caricamento