Delitto e Castigo 'profano', l'assessore: "Gli spettatori devono avere libertà di scelta"

Mentre il Popolo della famiglia ha già organizzato un 'rosario riparatore', il capogruppo di Lista per Ravenna Alvaro Ancisi ha portato l’adattamento teatrale in consiglio comunale

Mentre il Popolo della famiglia, dopo le critiche sollevate, ha già organizzato un 'rosario riparatore' per martedì sera fuori dal teatro Alighieri, il capogruppo di Lista per Ravenna Alvaro Ancisi ha portato l’adattamento a opera di Konstantin Bogomolov di “Delitto e castigo”, prodotto da Emilia Romagna Teatro Fondazione, in consiglio comunale.

"Eravamo perfettamente a conoscenza della cifra provocatoria e dissacrante dell'autore - spiega in risposta l'assessore alla cultura Elsa Signorino - pertanto lo spettacolo non è stato inserito nell'abbonamento, ma tra gli spettacoli a libera scelta degli spettatori, che potranno scegliere responsabilmente se vederlo o no. Lo spettacolo proseguirà poi con una tournee che lo porterà anche in città quali Roma e Milano. Anche noi vogliamo portare sui nostri palcoscenici le performance piu innovative del panorama internazionale. Stiamo parlando di Dostoevskij, le cui letture continuano a farci interrogare così come faceva con i suoi contemporanei: nelle sue opere c'è sempre il problema ossessionante della fede cristiana, dunque non è pensabile poter prescindere da questa cosa. Poi si puo discutere se la scelta di mettere il grande crocifisso al centro della scena possa essere condivisibile o no, ma se si ritiene che una lettura di questo tipo esprima subalternità della cultura occidentale è una conclusione del tutto infondata. C'è infatti una sola possibilita per noi occidentali di diventare subalterni ad altre culture: rinunciare al carattere aperto delle nostre società e alle facolta di libertà e di scelta. Io, come cittadino di Ravenna, scelgo di andare a vederlo, magari anche per criticare, o scelgo di non andarci: ma voglio avere la liberta di scelta".

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Muore in un fatale incidente a 19 anni, gli amici sconvolti: "Manuel era troppo buono per sparire così presto"

  • Cronaca

    Sorpresa di Natale: il circolo Abajur riapre e lancia una petizione

  • Cronaca

    Faenza si risveglia "imbiancata": spargisale e spazzaneve in azione, le scuole restano aperte

  • Cronaca

    Proteste in stazione, la Regione: "Se non si risolve in fretta chiederemo di tornare al vecchio orario"

I più letti della settimana

  • La tragedia si consuma a pochi chilometri da casa: muore in uno schianto un ragazzo di 19 anni

  • Per il fisco era un contadino, in realtà si fingeva dentista e 'curava' quasi 300 clienti: maxi sequestro della Finanza

  • Ausl Romagna cerca personale a tempo indeterminato: come prepararsi al concorso

  • Meteo, si attende l'arrivo della neve: ecco dove cadranno i fiocchi in Romagna

  • Il bar era un ritrovo di persone dedite a furti e spaccio: licenza sospesa per 15 giorni

  • Esce di strada e precipita in un fosso: paura per una 19enne

Torna su
RavennaToday è in caricamento