Devono scontare gli arresti domiciliari: la Polizia rintraccia due persone a Faenza

La Polizia di Stato ha dato esecuzione a due ordinanze applicative delle misure di detenzione domiciliari emesse nei confronti di un 57enne ed una 48enne domiciliati a Faenza.

La Polizia di Stato ha dato esecuzione a due ordinanze applicative delle misure di detenzione domiciliari emesse nei confronti di un 57enne ed una 48enne domiciliati a Faenza.  Nel pomeriggio di venerdì gli agenti della Squadra Anticrimine del Commissariato di Faenza ha proceduto al rintraccio di un 57enne albanese domiciliato a Faenza per metterlo agli arresti domiciliari per un anno, quattro mesi e 22 giorni in seguito alla condanna per i reati di maltrattamenti verso familiari, lesioni personali, sequestro di persona, commessi circa 6 anni fa ai danni della famiglia.  Analogo provvedimento restrittivo è stato eseguito dai poliziotti faentini nei confronti di un 48enne residente a Faenza nei confronti della quale il Tribunale di Sorveglianza di Bologna ha disposto il regime della detenzione domiciliari per circa 3 mesi in seguito alla condanna per il reato di detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti commesso a Ravenna nel febbraio di 8 anni fa.

Potrebbe interessarti

  • I Consultori a Ravenna: elenco, indirizzi e servizi

  • Aperitivo a Ravenna: 5 locali ideali per un cocktail all'aperto

  • I borghi medievali romagnoli da non perdere

  • Comprare una casa all'asta: come si fa?

I più letti della settimana

  • Sciagura a Mirabilandia: bambino di 4 anni muore annegato nel parco divertimenti

  • I pompieri arrivano per spegnere un incendio: e trovano il cadavere di un uomo

  • Paura al parco divertimenti: bambino rischia di annegare, è gravissimo

  • La scia di sangue non si ferma. Schianto sull'Adriatica, muore dopo 6 giorni di agonia

  • Si schiantano contro le auto parcheggiate e si cappottano: tre giovani in ospedale

  • Rischia di annegare mentre fa il bagno: salvato dai bagnini, è in gravi condizioni

Torna su
RavennaToday è in caricamento