Ucciso 19 anni fa in Brasile: Lugo ricorda il missionario don Leo Commissari

Le iniziative sono a cura di: Centro missionario diocesano, Ufficio diocesano per la pastorale del lavoro, Ufficio diocesano per le iniziative culturali e Comitato Imola-São Bernardo onlus

Mercoledì Lugo ricorda don Leo Commissari a 19 anni dalla sua morte nella favela di São Bernardo, in Brasile, dove si trovava come missionario. Alle 21 verrà celebrata una messa nella chiesa di San Giacomo, in via Mazzini, per ricordare il sacerdote ucciso in Brasile nella notte del 21 giugno 1998. La messa sarà presieduta dal vescovo di Imola, monsignor Tommaso Ghirelli, e fa parte di “Giustizia, solidarietà, fraternità, lavoro in canto, opere e parole intorno a don Leo Commissari”, che comprende tre incontri dedicati a don Leo Commissari organizzati a Imola e Lugo nel mese di giugno. Le iniziative sono a cura di: Centro missionario diocesano, Ufficio diocesano per la pastorale del lavoro, Ufficio diocesano per le iniziative culturali e Comitato Imola-São Bernardo onlus. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sciagura stradale nella domenica dell'Immacolata: l'auto si schianta fuori strada, muore a 22 anni

  • Dramma sulla Ravegnana: schianto fatale, muore una giovane madre

  • Sangue sulle strade, tremendo incidente sulla Ravegnana: muore una persona

  • Tamponamento a catena sull'Adriatica: interviene l'elicottero, lunghe code di veicoli

  • "L'Ue vieta l'unico prodotto efficace contro la cimice asiatica. Sarà un disastro"

  • Precipita in un canalone con la mountan bike: attimi di terrore per un ravennate

Torna su
RavennaToday è in caricamento