Draghe al lavoro al Porto, il vicesindaco: "Bene, ma l'hub resta imprescindibile"

"Dopo anni di attesa ci aspettiamo che non ci siano ulteriori ritardi perché gli operatori portuali hanno bisogno di interventi e risposte concreti, che solo un’opera così importante può dare"

Sono in corso - con due draghe all'opera dal 16 luglio - i lavori di escavo nel bacino di evoluzione di Porto Corsini, dove è situato il terminal crociere di Ravenna (in previsione dell'arrivo di quattro navi) e nel livellamento del fondale in avamporto, dove si sono creati accumuli.

“Lavori che ci fanno piacere - commenta il vicesindaco con delega al Porto Eugenio Fusignani - Le draghe però possono soltanto spostare le sabbie dei fondali da un punto a un altro, ma non asportarle. Si tratta quindi di una buona notizia, ma che naturalmente non può e non deve far perdere di vista l’obiettivo vero, che è quello della realizzazione del progetto di hub portuale. Dopo anni di attesa ci aspettiamo che non ci siano ulteriori ritardi perché gli operatori portuali, che in questi anni hanno affrontato problemi e sacrifici e ai quali siamo vicini, hanno bisogno di interventi e risposte concreti, che solo un’opera così importante può dare".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cause, sintomi e rimedi per l'anoressia sessuale

  • Tutta la comunità di Classe in lutto: dopo una lunga malattia è morto Andrea Panzavolta

  • Ravenna in lutto: si è spento all'improvviso l'ex sindaco Fabrizio Matteucci

  • 'Accoglieteli a casa vostra', Fiorenza apre le porte a un rifugiato: "Grazie a lui ho ritrovato una famiglia"

  • Schianto tra camion e furgone all'incrocio: operaio grave in ospedale

  • A soli 23 anni fa volare centinaia di persone nel mondo: "Ma quando decollo dal cielo cerco sempre Cervia"

Torna su
RavennaToday è in caricamento