Speciale Elezioni 2016, LA DIRETTA DALLO SPOGLIO A RAVENNA

A Ravenna si sceglie il nuovo sindaco della città. Tutte le notizie, gli aggiornamenti, i dati e le dichiarazioni in diretta dallo spoglio delle urne

Si elegge il nuovo sindaco di Ravenna. Tutte le informazioni e gli aggiornamenti sullo spoglio IN DIRETTA su RavennaToday.it. I seggi si sono aperti alle 7. Alle 12 ha votato il 19,40% degli aventi diritto, percentuale salita al 45,06% alle 19. Erano chiamati alle urne 123248 elettori: hanno votato in 75506, 38921 dei quali donne. In questa tornata elettorale l'affluenza alle urne è stata del 61,26%, in calo di oltre 10 punti rispetto alle elezioni del 15 maggio 2011, che vide la conferma di Fabrizio Matteucci (votò il 71,98% degli aventi diritto, 88.712 su 123.237).

Sono 14 le liste in appoggio ai cinque candidati a sindaco: si tratta di Pd, Pri, Insieme per Cambiare, Sinistra per Ravenna, Italia dei Valori, Ama Ravenna, Ravviva Ravenna a sostegno del candidato sindaco Michele De Pascale; Lega Nord, Lista per Ravenna, Forza Italia, Fratelli d’Italia a sostegno di Massimiliano Alberghini; CambieRà a sostegno del candidato sindaco Michela Guerra; e "La Pigna" con Maurizio Bucci; e "Ravenna in Comune" con Raffaella Sutter. Sono invece 428 i candidati al consiglio comunale.

LA DIRETTA
a cura di Giovanni Petrillo e Vania Rivalta

ORE 13.11 - CHIUDE LA DIRETTA DI RAVENNATODAY - Grazie a tutti i lettori per averci seguito nello "Speciale Elezioni"

Ore 13.10 Insieme per Cambiare
Il più votato è Giovanni Poggiali con 157 preferenze, una in più rispetto a Guido Guerrieri

Ore 13.09 Sinistra per Ravenna
Con 356 preferenze la più votata è Valentina Morigi

Ore 13.08 Italia dei valori
E' con 14 preferenze Maria Antonietta Bellomo la più votata

Ore 13.07 Ama Ravenna
Daniele Perini ha il 51,95% delle preferenze all'interno della lista, pari a 681 voti

Ore 13.06 Ravviva Ravenna, dato definitivo
Vanni Casadei Baldelli ha ottenuto 185 preferenze, seguito da Giovanni Crocetti Bernardi con 164

Ore 13.05 CambieRà
176 voti per Marco Maiolini: è lui il più votato della lista con candidato sindaco Michela Guerra. Segue Samantha Tardi con 134

Ore 13.03 Pri, definitivo
E' Giannantonio Mingozzi il più votato con 482 preferenze, seguito da Eugenio Fusignani con 448 e Chiara Francesconi con 206

Ore 12.52 La Pigna, dato definitivo
E' Veronica Verlicchi la più votata per la lista di Maurizio Bucci: 205 preferenze davanti a Silvia Gaudenzi con 203. L'avvocato Giuseppe Roccafiorita ha ottenuto 101 preferenze, preceduto da Rita Guerrini e Claudio Samorè rispettivamente con 117 e 106 voti.

Ore 12.50 Partito Democratico, dato definitivo
Massimo Cameliani ha il maggior numero di preferenze con 1062 voti. Segue Livia Molducci con 922, Rudy Gatta con 683 e Alessandro Barattoni con 544

Ore 12.46 Forza Italia, dato definitivo
Alberto Ancarani è il più votato con 423 preferenze, pari al 47,1%. Il secondo è Nicola Tritto con 82

Ore 12.38 Lista per Ravenna, dato definitivo
E' Alvaro Ancisi il più votato nella lista in appoggio al candidato sindaco Massimiliano Alberghini. Per lo storico capogruppo 811 voti, seguito da Sirio Stampa con 340, Nicola Grandi con 263 e Luca Rosetti con 183.

Ore 12.33 Lega Nord, dato definitivo
Il maggior numero di preferenze all'interno del Carroccio vanno a Learco Vittorio Tavoni con 283 voti, seguito da Samathna Gardin con 239, Gianfilippo Nicola Rolando con 211 e Rosanna Biondi con 189.

Ore 12.32 SCRUTINATE TUTTE LE SEZIONI

Ore 12.30 Le preoccupazioni di LegaCoop
"C’è un dato che deve preoccupare tutti - commentano il presidente Guglielmo Russo e il direttore generale Mario Mazzotti -. La diminuzione della partecipazione alle urne registrata a livello nazionale non risparmia il territorio romagnolo, in cui tradizionalmente è sempre stata più forte la vicinanza dei cittadini alla vita amministrativa. Si tratta di un segnale prolungato di cui tutte le forze politiche, nessuna esclusa, debbono farsi carico per evitare che il disinteresse si trasformi in un pericoloso sentimento di perdita di fiducia nelle istituzioni democratiche".

Ore 12.28 Ravenna in Comune
E' Massimo Manzoli, con 173 preferenze, il più votato tra le fila della lista di Raffaella Sutter

Ore 12.26 Fratelli d'Italia
E' il candidato Alberto Ferrero, con 181 preferenze, il più votato tra le file di FdI

Ore 12.25 Lega Nord
Il maggior numero di preferenze all'interno del Carroccio vanno a Learco Vittorio Tavoni con 173 voti, seguito da Samathna Gardin con 166, Gianfilippo Nicola Rolando con 115 e Rosanna Biondi con 110.

Ore 12.23 Lista per Ravenna
Dopo 109 sezioni scrutinate su 165 è Alvaro Ancisi il più votato nella lista in appoggio al candidato sindaco Massimiliano Alberghini. Per lo storico capogruppo 525 voti, seguito da Sirio Stampa con 195, Nicola Grandi con 145 e Luca Rosetti con 141.

Ore 12.19 La Pigna
E' Veronica Verlicchi al momento la più votata per la lista di Maurizio Bucci: 137 preferenze davanti a Silvia Gaudenzi. L'avvocato Giuseppe Roccafiorita ha 63 preferenze, preceduto da Rita Guerrini e Claudio Samorè rispettivamente con 69 e 68 voti.

Ore 12.17 CambieRà
124 voti per Marco Maiolini: dopo 109 sezione scrutinate su 165 è lui il più votato della lista con candidato sindaco Michela Guerra. Segue Samantha Tardi con 83

Ore 12.16 Ravviva Ravenna
Vanni Casadei Baldelli ha al momento 110 preferenze, seguito da Giovanni Crocetti Bernardi

Ore 12.15 Ama Ravenna
Daniele Perini ha il 53,03% delle preferenze all'interno della lista, pari a 429 voti (109 sezioni scrutinate su 165)

Ore 12.13 Sinistra per Ravenna
255 voti per Valentina Morigi dopo 109 sezione scrutinate su 165

Ore 12.12 Partito Repubblicano
E' Eugenio Fusignano al momento il più votato con 355 preferenze, seguito da Giannantonio Mingozzi con 294 ed Andrea Vasi con 124

Ore 12.09 Partito Democratico
Massimo Cameliani ha il maggior numero di preferenze dopo 109 sezioni scrutinate su 165: 700 i voti. Segue Livia Molducci con 598, Rudy Gatta con 459 e Silvia Quattrini con 452

Ore 12.07 Insieme per Cambiare
Al momento il più votato è Guido Guerrieri con 104 preferenze, seguito da Giovanni Poggiali con 96

Ore 12.06 Spoglio in corso per le liste.
Sono state scrutinate 109 sezioni su 165

Ore 11.59 Veronica Verlicchi (La Pigna): "Speravamo in qualcosa di più"
"Ad urne quasi chiuse un doveroso ringraziamento a tutti quelli che ci/mi hanno sostenuti - esordisce su Facebook la candidata al consiglio comunale Veronica Verlicchi de "La Pigna" -. Certo, speravamo in un risultato più soddisfacente, perché negarlo. Tuttavia, dobbiamo tenere presente, noi prima di tutti, che ogni singolo voto é stato guadagnato. Senza il traino ed il sostegno dei partiti nazionali, fare la % che abbiamo ottenuto é davvero un ottimo risultato. Senza contare le serpi in seno che abbiamo dovuto combattere e la censura di certa stampa. Ottenere un risultato più alto di alcuni partiti storici deve essere un motivo per continuare in questo progetto". 

Ore 11.41 I ringraziamenti del Partito Repubblicano
Commentano su Facebook dal Pri: "Per ora grazie ai 3154 elettori di Ravenna che hanno votato per l'Edera, il 4,53% è frutto di una bella campagna elettorale di cui grande merito va a tutti i candidati, è solo la prima tappa, adesso siamo tutti impegnati al successo di Michele De Pascale".

Ore 11.25 ANCARANI (FI) AGGIORNA SULLE PREFERENZE
Commenta Alberto Ancarani: "Forza Italia ha preso il 4,98% eleggendo sicuramente un consigliere, in attesa del secondo turno che potrebbe regalarne almeno un altro. Per quanto riguarda le preferenze, con 109 sezioni su 165 risulto al momento di gran lunga il primo degli eletti con 248 preferenze". Con un video pubblicato su Facebook ha aggiunto: "Non vediamo l'ora di andare a vincere al ballottaggio. Siamo molto felici. Quando Ravenna andò al ballottaggio avevo 11 anni".

Ore 10.59 Alberghini su Facebook: "Ora viene il bello"
"Voglio ringraziare tutti quelli che mi hanno dato fiducia ed hanno permesso questo risultato storico per Ravenna - afferma il candidato sindaco della coalizione di centrodestra -. Ma ora viene il bello. Dobbiamo recuperare 14500 voti di differenza ma 50000 non hanno esercitato il diritto di voto . Dobbiamo convincerli uno per uno ed essere più efficaci che mai . Insieme ce la possiamo fare". 

Ore 10.56 Il consigliere regionale Pd Rontini al fianco di De Pascale
Commenta la faentina Manuela Rontini su Facebook: "Volantini già stampati, carichi e motivati, siamo pronti a correre per altri 15 giorni"

13321756_10209181208435003_2697819563292276000_n-2

Ore 10.34 L'ANALISI DEL VOTO
Ballottaggio a Ravenna dopo 23 anni: De Pascale condizionato dal voto disgiunto

Ore 9.49 Guerra: "La città non è intellettualmente pronta per il salto di qualità"
"Grazie a tutti i volontari, ai tecnici che hanno provveduto a preparare un programma corposo è fattibile per la città - commenta attraverso la propria pagina Facebook il candidato sindaco di CambieRà, Michela Guerra -. Dispiace che la città non sia intellettualmente pronta per il salto di qualità. Ma seguiteci. Noi andremo avanti con le nostre battaglie di civiltà, sempre senza slogan è sempre senza bugie. Imparerete con calma a non farvi ingannare dai pregiudicati e venditori di frottole. Sempre spendendo 2.600 euro per tutta la campagna contro i 136.000 euro degli avversari. Con la sola forza della legalità e della trasparenza".

Ore 8.05 IL DATO DEFINITIVO
Sarà ballottaggio tra due settimane tra il candidato sindaco del centrosinistra De Pascale e quello di centrodestra Alberghini. La coalizione di De Pascale ha ottenuto il 46,50%, pari a 34.077 voti; quella di Alberghini al 27,97%, pari a 20.500 voti. Terza Michela Guerra con il 13,46%, pari a 9870 voti. Seguono Raffaella Sutter con il 6,46% delle preferenze (4737 voti) e Maurizio Bucci con il 5,59% (4.099). Il Partito Democratico è il primo partito della città con il 35,13%. Segue la Lega Nord con il 14,8% e CambieRà di Michela Guerra con il 12,71%. Forza Italia ha chiuso con il 4,99%, superato da Ravenna in Comune di Raffaella Sutter con il 6,03%. Il Partito Repubblicano ha il 4,45% delle preferenze. Sono ancora in fase di scrutinio le preferenze.

Partito Democratico 35,13
Partito Repubblicano Italiano (Pri)   4,45
Sinistra - Sinistra per Ravenna   2,46
Lista Civica - Ama Ravenna   2,20
Lista Civica - Insieme X Cambiare 1,98
Lista Civica - Ravviva Ravenna 1,47
Italia dei Valori 0,31

Lega Nord 14,80
Lista Civica - Lista per Ravenna 6,36
Forza Italia 4,99
Fratelli d'Italia - Alleanza Nazionale 1,69

Ore 7.47 L'andamento dei partiti dopo 164 sezioni scrutinate
Il Partito Democratico è il primo partito della città con il 35,13%. Segue la Lega Nord con il 14,8% e CambieRà di Michela Guerra con il 12,71%. Forza Italia ha il 5%, superato da Ravenna in Comune di Raffaella Sutter con il 6,04%. Il Partito Repubblicano ha il 4,46% delle preferenze.

Ore 7.31 164 sezioni scrutinate su 165

La coalizione di de Pascale al 46,52%; quella di Alberghini al 27,28%; Michela Guerra è al 13,43%; Raffaella Sutter al 6,45% e Maurizio Bucci al 5,61%.

Ore 3.49 Le dichiarazioni di Gianluca Pini 

Il deputato leghista Gianluca Pini ha dichiarato che il risultato ottenuto a queste amministrative è merito del fatto di essere riusciti a "mettere insieme persone serie che hanno sempre fatto opposizione seriamente, senza imbarcare dei clown e ragionando su un progetto al quale hanno contribuito anche tante persone che poi non sono entrate in lista. È davvero un bel segnale e ci sentiamo pronti per vincere anche al secondo turno".

Ore 3.41 Le dichiarazioni di Alberghini

Protagonista di un risultato storico per Ravenna, Massimiliano Alberghini, candidato sindaco di Lega Nord, Lista per Ravenna, Forza Italia e Fratelli d'Italia ha dichiarato di essere "pronto a lavorare per la campagna elettorale delle prossime due settimane e a rovesciare il regime che da quarant'anni attanaglia la città".

Ore 3.41 115 sezioni scrutinate su 165

La coalizione di de Pascale al 47,13%; quella di Alberghini al 28,18%; Michela Guerra è al 13,09%; Raffaella Sutter al 6,24% e Maurizio Bucci al 5,36%.

Ore 3.30 La dichiarazione di Michele de Pascale 

In una nota diffusa immediatamente dopo aver avuto la certezza che si andrà al ballottaggio, il candidato sindaco del centrosinistra Michele de Pascale ha dichiarato che "il centrosinistra si conferma la prima forza politica di Ravenna. Come in tante altre città italiane andremo al ballottaggio. Il 19 giugno porteremo alle urne i tantissimi cittadini ravennati che già hanno sostenuto il nostro progetto e lavoreremo per convincere chi si è astenuto. Siamo carichi e motivati per correre altri 15 giorni e arrivare al risultato. La campagna per vincere è già iniziata e l'affronteremo con entusiasmo, energia e passione, per un governo all'altezza delle ambizioni della nostra città". 

Ore 3.03 85 sezioni scrutinate su 165

La coalizione di de Pascale al 46,91%; quella di Alberghini al 28,26%; Michela Guerra è al 13,06%; Raffaella Sutter al 6,36% e Maurizio Bucci al 5,42%.

Ore 2.34 63 sezioni scrutinate su 165

La coalizione di De Pascale è al 47%; quella di Alberghini al 28,7; Michela Guerra è al 12,8%, Raffaella Sutter all'5,98% e Maurizio Bucci al 5,45%.

Ore 02.29 45 sezione scrutinate su 165
La coalizione di De Pascale è al 47,93%; quella di Alberghini al 28,21. Michela Guerra è al 12,85%, Raffaella Sutter all'5,92% e Maurizio Bucci al 5,09%.

Ore 02.25 LE ULTIME INDISCREZIONI
Secondo le ultime indiscrezioni è dato quasi per certo il ballottaggio tra Alberghini e de Pascale, con il candidato del centrosinistra al 48%.

Ore 02.24 Alle urne anche altri comuni della Romagna
La situazione a Rimini, nel cesenate e a Bertinoro.

Ore 02.21 L'andamento dei partiti dopo 27 sezioni scrutinate
Il Partito Democratico è il primo partito della città con il 37,99%. Segue la Lega Nord con il 15,18% e CambieRà di Michela Guerra con il 12,29%. Forza Italia ha il 5,05%, superato da Ravenna in Comune di Raffaella Sutter con il 5,55%. Il Partito Repubblicano ha il 4,37% delle preferenze.

Ore 02.19 43 sezione scrutinate su 165
La coalizione di De Pascale è al 48,32%; quella di Alberghini al 28,01. Michela Guerra è al 13,02%, Raffaella Sutter all'5,80% e Maurizio Bucci al 4,86%. Sono state scrutinate 17856 schede, 150 delle quali bianche e 381 nulle. C'è anche una scheda contestata.

Ore 2.12 L'ANALISI: il voto disgiunto penalizza De Pascale
Con 18 sezioni scrutinate per il consiglio comunale si può tracciare l'andamento del voto disgiunto, che punisce secondo i primi dati De Pascale: il candidato di centro-sinistra, infatti, ottiene circa due punti percentuali in meno rispetto alla somma delle liste che lo appoggiano. Premiata dal voto disgiunto è invece Michela Guerra, che totalizza (provvisoriamente) circa l'un percento in più rispetto alla sua lista "Cambierà". Stesso trend per Raffaella Sutter, che ha oltre mezzo punto perventuale in più sulla sua persona rispetto alla lista d'appoggio. In sostanza, diversi elettori hanno scelto di votare il Pd e di scegliere un candidato sindaco diverso da De Pascale.

Ore 2.10 L'andamento dei partiti dopo 27 sezioni scrutinate
Il Partito Democratico è il primo partito della città con il 37,72%. Segue la Lega Nord con il 14,96% e CambieRà di Michela Guerra con il 12,74%. Forza Italia ha il 5,17%, superato da Ravenna in Comune di Raffaella Sutter con il 5,55%. Il Partito Repubblicano ha il 4,19% delle preferenze.

Ore 02.09 38 sezione scrutinate su 165
La coalizione di De Pascale è al 48,23%; quella di Alberghini al 27,47. Michela Guerra è al 13,35%, Raffaella Sutter all'5,95% e Maurizio Bucci al 4,99%. Sono state scrutinate 16146 schede, 138 delle quali bianche e 346 nulle.

Ore 2.06 Il fotoservizio dal quartier generale di De Pascale

Ore 02.04 31 sezione scrutinate su 165
La coalizione di De Pascale è al 47,67%; quella di Alberghini al 27,58. Michela Guerra è al 13,28%, Raffaella Sutter all'6,28% e Maurizio Bucci al 5,18%. Sono state scrutinate 12902 schede, 117 delle quali bianche e 275 nulle.

Ore 02.02 De Pascale presente nel quartier generale (foto Argnani)
pascale-comitato-elettorale-beta-2 pascale-comitato-elettorale-beta-3

Ore 1.55 Un dato su cui riflettere
Nelle elezioni regionali del 2014 il Pd fu il primo partito con il 47,48%, seguito dalla Lega Nord con il 19,7% e Movimento 5 Stelle con il 13,51%. Forza Italia aveva ottenuto il 7,07%. Alle Europee del 2014 il Pd ottenne il 56,4%, il Movimento 5 Stelle il 18,61%, Forza Italia il 10,48% e la Lega Nord il 3,67%. Nelle comunali del 2011 il Pd aveva ottenuto il 41,85%, il M5S il 13,31%, la Lega il 7,86%. Non c'era Forza Italia, ma il Pdl con il 13,31. Il Pri aveva incassato il 5,1% delle preferenze.

Ore 1.36 27 sezione scrutinate su 165
La coalizione di De Pascale è al 48,29%; quella di Alberghini al 27,65. Michela Guerra è al 12,81%, Raffaella Sutter all'6,05% e Maurizio Bucci al 5,2%. Sono state scrutinate 10834 schede, 104 delle quali bianche e 228 nulle.

Ore 1,49 Il commento di Sutter: "Il risultato della Lega non mi sorprende"
Dichiara a RavennaToday il candidato sindaco di Ravenna in Comune, Raffaella Sutter: "Non mi sorprende il risultato della Lega perché puntare sulla sicurezza, parlare alla pancia oggi fa molta presa".

Ore 1,48 L'attesa nel quartier generale di Ravenna in Comune
20160606_014240-2

Ore 1,47 L'attesa nel quartier generale di De Pascale (foto Argnani)
attesa-de-pascale-3

Ore 1.36 24 sezione scrutinate su 165
La coalizione di De Pascale è al 47,55%; quella di Alberghini al 27,28. Michela Guerra è al 13,32%, Raffaella Sutter all'6,30% e Maurizio Bucci al 5,55%. Sono state scrutinate 9665 schede, 90 delle quali bianche e 193 nulle.

Ore 1.42 L'andamento dei partiti dopo 15 sezioni scrutinate
Il Partito Democratico è il primo partito della città con il 35,7%. Segue la Lega Nord con il 14,53% e CambieRà di Michela Guerra con il 13,17%. Forza Italia ha il 5,18%, superato da Ravenna in Comune di Raffaella Sutter con il 5,98%. Il Partito Repubblicano ha il 4,40% delle preferenze.

Ore 1.39 L'attesa di Alberghini (foto Argnani)
20160606_012958_resized-2

Ore 1.36 21 sezione scrutinate su 165
La coalizione di De Pascale è al 48,76%; quella di Alberghini al 26,32. Michela Guerra è al 13,29%, Raffaella Sutter all'6,47% e Maurizio Bucci al 4,94%. Sono state scrutinate 8496 schede, 71 delle quali bianche e 174 nulle.

Ore 1.26 15 sezione scrutinate su 165
La coalizione di De Pascale è al 49,28%; quella di Alberghini al 27,15. Michela Guerra è al 12,45%, Raffaella Sutter all'6,87% e Maurizio Bucci al 4,25%. Sono state scrutinate 5430 schede, 50 delle quali bianche e 104 nulle.

Ore 1.24 Clima di tensione a CambieRà
Pietro Vandini, ex capogruppo M5S, a RavennaToday: "In caso di ballottaggio De Pascale - Alberghini lasceremo libertà di coscienza. Ma io non voterei". Il clima generale a Cambierà è di delusione per l'exploit della Lega.

Ore 1.06 4 sezione scrutinate su 165
La coalizione di De Pascale è al 47,74%; quella di Alberghini al 26,77. Michela Guerra è al 12,26%, Raffaella Sutter all'8,87% e Maurizio Bucci al 4,35%. Sono state scrutinate 1278 schede, 13 delle quali bianche e 25 nulle.

Ore 1.00 L'assessore Giovanna Piaia a TeleRomagna: "Il dato dell'affluenza non ci conforta"
"I risultati reali ancora non ci sono - ha affermato -. Affluenza dato standard, che non ci conforta. Le proiezioni ci vedono al ballottaggio. Tra le ragioni ci potrebbe essere quella dei rifiuti, ma i sentimenti dei cittadini sono vari". Sull'assessorato: "E' stato un mandato che ha cercato di reggere la portata della crisi; l'impegno è stato totale e abbiamo cercato di dare le risposte necessarie ai cittadini".

Ore 00.57 L'attesa dei candidati
Michela Guerra e Cambierà attendono i risultati al ristorante I Cherubini, nei pressi della Rocca Brancaleone.

20160606_005331-2

Ore 00.55 INDISCREZIONI
Secondo le prime indiscrezioni la Lega sfiorerebbe il 30 per cento, il 28,3 secondo le proiezioni diffuse dalla Rai. Drastico calo Pd, con una percentuale al 42,3%. Per De Pascale si prospetta il ballottaggio con Alberghini. Lista civica Cambierà e Michela Guerra è data al 17 per cento.

Ore 00.39 La curiosità
L’elezione diretta del sindaco, che ha introdotto un secondo turno di ballottaggio tra i due candidati meglio piazzati nel primo se nessuno supera il 50% dei voti, si è avuta a Ravenna per la prima volta nel 1993, quando andarono al ballottaggio Gianfranco D’Attorre del PDS (39% dei voti) ed Ezio Brini di Alleanza per Ravenna (25,7%). L’evento non si è più ripetuto nelle successive quattro elezioni, quando Mercatali e Matteucci sono stati sempre eletti al primo turno.

Ore 00.36 L'attesa
Al momento calma piatta e sala stampa quasi deserta 

Ore 00.25 Alcuni dati sulle affluenze
Affluenza particolarmente bassa nella Circoscrizione del Mare (49,18%) e nella Circoscrizione di Castiglione (47,10%).

Ore 00.22 Primi dati, seggio ospedale
Una sezione pervenuta su 165: De Pascale avanti con il 57,14; Alberghini 28,57%; Guerra, Sutter e Bucci all'4,76%.

Ore 00 FUSIGNANI: "NON E' UNA GRAN AFFLUENZA"
Il candidato al consiglio comunale del Pri a TeleRomagna: "Siamo in attesa dei risultati. Francamente non è una gran affluenza. C'è sfiducia nei cittadini e dobbiamo recuperare il clima di fiducia. Votando in un giorno solo è comunque difficile raggiungere un dato consistente".

Ore 23.57 Alle urne anche altri comuni della Romagna
La situazione a Rimini, nel cesenate e a Bertinoro.

Ore 23.54 I numeri sull'affluenza
Erano chiamati alle urne 123248 elettori: hanno votato in 75506, 38921 dei quali donne.

Ore 23,50 DATO DEFINITIVO DELL'AFFLUENZA
Si è recato alle urne il 61,26%.

Ore 23.47 Si attende il dato dell'affluenza
In occasione delle elezioni europee del 2014 fu del 66,81%, mentre per le regionali (23 novembre 2014) fu di appena 40,08.

Ore 23.36 Come andò cinque anni fa
Matteucci (centrosinistra) venne eletto al primo turno il 15 maggio 2011 con il 55%.

Ore 23.15 Un dato curioso
Alle 19 avevano votato 55538 cittadini, la maggioranza dei quali donne (28634).

Ore 23.10 Dopo due mandati consecutivi si conclude l'era di Fabrizio Matteucci. Il sindaco uscente ha ringraziato i cittadini attraverso la propria pagina Facebook.

Ore 23.04 Il municipio resterà aperto al pubblico dalle 23 ed i risultati, seggio per seggio, verranno presentati attraverso uno schermo allestito nella sala preconsiliare.

Ore 23 Si sono chiusi i seggi. Successivamente si conoscerà il dato ufficiale dell'affluenza.

Potrebbe interessarti

  • I Consultori a Ravenna: elenco, indirizzi e servizi

  • Aperitivo a Ravenna: 5 locali ideali per un cocktail all'aperto

  • I borghi medievali romagnoli da non perdere

  • Trapianto di cornea a Ravenna: numeri in crescita, interventi e farmaci innovativi

I più letti della settimana

  • I pompieri arrivano per spegnere un incendio: e trovano il cadavere di un uomo

  • La scia di sangue non si ferma. Schianto sull'Adriatica, muore dopo 6 giorni di agonia

  • Si schiantano contro le auto parcheggiate e si cappottano: tre giovani in ospedale

  • Si spoglia ubriaca in mezzo alla strada, poi aggredisce i poliziotti: in manette

  • Accoltellato di fronte alla caserma della Municipale: scene da panico in Darsena

  • Chiusi i 'campi-parcheggio' a Lido di Classe: ed è subito strage di multe

Torna su
RavennaToday è in caricamento