Encomio solenne ai due Carabinieri aggrediti nella sparatoria di Lido di Classe

Il Comandante Generale ha premiato alcuni militari presenti che si sono particolarmente distinti nel corso dell’attività di servizio

Giovedì il Comandante generale dell’Arma dei Carabinieri, Giovanni Nistri, ha visitato il Comando interregionale Carabinieri “Vittorio Veneto” di Padova per il tradizionale scambio di auguri per le festività di Natale e di fine anno, venendo accolto dal Comandante interregionale Enzo Bernardini. Presenti all’evento anche i Comandanti e le rappresentanze delle Legioni Carabinieri “Veneto”, “Emilia Romagna”, “Friuli Venezia Giulia” e “Trentino Alto Adige”, delle Regioni Carabinieri Forestali “Veneto” ed “Emilia Romagna”, nonché i soci dell’Anc e dell’Anfor, gli orfani assistiti dall’Onaomac, le vedove dei militari e le vittime del dovere.

Nel corso della visita il Generale Nistri si è trattenuto con il personale, insieme ai delegati della rappresentanza militare e ai Carabinieri in congedo, esprimendo loro il proprio compiacimento per la meritoria attività svolta a tutela delle comunità del nord-est e per i considerevoli risultati operativi conseguiti nel corso del 2018, attraverso il costante impegno per un efficace controllo del territorio e, quindi, una concreta sicurezza del cittadino. Il Comandante Generale ha, successivamente, premiato alcuni militari presenti che si sono particolarmente distinti nel corso dell’attività di servizio. Encomio solenne per il Maresciallo maggiore Giorgio Tantimonaco e l'Appuntato scelto Antonino Sturniolo, aggrediti in una sparatoria nel novembre 2017 a Lido di Classe.

Potrebbe interessarti

  • La sabbia invade casa? Ecco come ripulirla

I più letti della settimana

  • Falciano un ciclista e scappano, 25enne lasciato morire sul bordo della strada

  • Omicidio stradale, fermata una ragazza accusata di aver lasciato morire un 25enne

  • Gira nuda per il paese urlando contro il compagno, poi si scaglia contro un Carabiniere

  • Accoltella a morte il socio al culmine di una furiosa lite

  • Uccide il compagno con una coltellata: chi era la vittima dell'omicidio della piadineria

  • Un altro morto nel drammatico incidente di via Bastia: tragico bilancio

Torna su
RavennaToday è in caricamento