Tragedia sfiorata al centro Sub di Marina: esplode bombola, è grave

La forte pressione ha sradicato dalla bombola il miscelatore, che ha travolto un braccio del malcapitato. L'onda d'urto invece ha causato una sorta di trauma facciale

Un boato avvertito distintamente a chilometri di distanza. Tragedia sfiorata nel tardo pomeriggio al centro Sub Delphinus di Marina di Ravenna, dove un sessantenne di Russi è rimasto travolto dalla deflagrazione di una bombola per immersione che stava caricando. La dinamica dei fatti è al vaglio ai Carabinieri della locale stazione, intervenuti al centro di via Marinara 61. La forte pressione ha sradicato dalla bombola il miscelatore.

L'onda d'urto ha fatto cadere all'indietro l'uomo, battendo il capo e riportando anche un trauma ad un arto superiore. L'allarme è scattato poco dopo le 19.30: immediatamente sono giunti sul posto un'ambulanza e l'automedicalizzata, con il personale sanitario che ha provveduto a stabilizzare il ferito. L'uomo non ha mai perso conoscenza ed è stato trasportato col codice di massima gravità al Trauma Center dell'ospedale "Maurizio Bufalini" di Cesena. La bombola sarà messa sotto sequestro per le indagini del caso.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si schianta con la moto: il guard rail gli amputa entrambe le gambe

  • I vantaggi del fitwalking, un ottimo modo per dimagrire e rimettersi in forma

  • Coronavirus, i divieti che restano in vigore anche dopo il 3 giugno

  • Investita alla rotonda mentre va in bici: donna in gravi condizioni

  • Aggredite a morsi dal cane nel cortile di casa: bambine in ospedale

  • Coronavirus, un nuovo caso e un decesso: i test sierologici scoprono gli asintomatici

Torna su
RavennaToday è in caricamento