Faenza, al via le alternanze scuola-lavoro

Proposte educative e formative promosse dall'Alleanza delle Cooperative Italiane in collaborazione con le cooperative RicercAzione e Libra

Proposte educative, formative e progettuali a cui le scuole superiori della provincia di Ravenna possono attingere con l’intento di favorire l’integrazione tra il sistema dell’istruzione e il mondo del lavoro cooperativo. È questa in sintesi la finalità delle proposte a beneficio dell’alternanza scuola-lavoro promosse dall’Alleanza delle Cooperative Italiane in collaborazione con le cooperative RicercAzione di Faenza e Libra di Ravenna.

Il pacchetto di iniziative pensato per le classi terze, quarte e quinte, mette in atto modalità di apprendimento flessibili che si integrano con la formazione in aula e l’esperienza pratica; arricchisce il curriculum scolastico degli studenti con contenuti operativi trasversali; crea collegamenti effettivi tra le istituzioni scolastiche e la società civile. Tutto ciò permette agli studenti di potenziare le proprie capacità organizzative, di lettura dei processi lavorativi, di collaborare e cooperare in dinamiche di gruppo.

Sono sei i percorsi proposti: «Alla scoperta della cooperazione» per far conoscere il modello cooperativo agli studenti in tutti i suoi aspetti (storici, valoriali, giuridici, imprenditoriali, sociali e solidali); «Alla ricerca della cooperazione» in cui lo studente lavora in prima persona per “toccare con mano” l’impresa cooperativa e le sue caratteristiche; «Cooperiamo a scuola» stimola l’orientamento dei giovani all’autoimprenditorialità attraverso un percorso di sviluppo e la presentazione di un progetto di gruppo; «La cooperazione sul campo» promuove il collegamento diretto tra scuola e lavoro e valuta percorsi di tirocinio e stage all’interno di imprese cooperative ospitanti.

«La scelta dopo il diploma» e «Economia e territorio» sono infine le proposte specifiche per i maturandi, per renderli consapevoli delle opportunità presenti sul territorio una volta terminati gli studi. Oltre al catalogo, fra le proposte formative promosse da Confcooperative Emilia Romagna nelle scuole del territorio ravennate, emerge il progetto SCOOP! avviato presso il Liceo Torricelli-Ballardini di Faenza (nella declinazione ACS - come costituire un’Associazione Cooperativa Scolastica) e il Liceo Oriani di Ravenna (sotto il nome di Cooperiamo a Scuola). Il progetto è gestito da Irecoop Emilia Romagna sede di Ravenna e finanziato dalla Regione Emilia Romagna.

Per informazioni: RicercAzione tel. 0546-25025, E-mail info@ricercazione.com 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si schianta con la moto: il guard rail gli amputa entrambe le gambe

  • I vantaggi del fitwalking, un ottimo modo per dimagrire e rimettersi in forma

  • Coronavirus, i divieti che restano in vigore anche dopo il 3 giugno

  • Investita alla rotonda mentre va in bici: donna in gravi condizioni

  • Aggredite a morsi dal cane nel cortile di casa: bambine in ospedale

  • Coronavirus, un nuovo caso e un decesso: i test sierologici scoprono gli asintomatici

Torna su
RavennaToday è in caricamento