Fenicottero in spiaggia diventa un'attrazione. L'appello: "Non toccateli se li vedete"

Si tratta di volatili piuttosto timidi e facilmente stressabili

Fenicotteri sul litorale cervese. Si tratta di esemplari giovani che hanno momentaneamente abbandonato il gruppo per riposarsi. Si tratta di volatili piuttosto timidi e facilmente stressabili. La Polizia Locale ha dovuto "scortare" uno di questi esemplari, per mantenere a distanza la gente. "Se vi capita di vederne in spiaggia, allontanatevi e non disturbateli - è la raccomandazione dell'amministrazione comunale di Cervia, con l'invito a diffondere il messaggio -. Riprenderanno il volo non appena si saranno riposati".

E' consigliato contattare il numero della Polizia Locale (0544 979251) in caso d'avvistamento di un volatile sofferente. L'animale, che vive sulle coste, proviene presumibilmente dalle saline di Cervia. Il fenicottero non è pericoloso, ma bisogna appunto lasciarlo riposare in modo da consentirgli di riprendere il volo. Altri fenicotteri sono stati avvistate in altre spiagge romagnole.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cause, sintomi e rimedi per l'anoressia sessuale

  • Tutta la comunità di Classe in lutto: dopo una lunga malattia è morto Andrea Panzavolta

  • Coronavirus, ufficiale: asili nido, scuole, università e manifestazioni sospesi fino al 1° marzo in Emilia-Romagna

  • Schianto tra camion e furgone all'incrocio: operaio grave in ospedale

  • Scossa di terremoto nel pomeriggio di domenica, il sisma avvertito distintamente nel ravennate

  • A soli 23 anni fa volare centinaia di persone nel mondo: "Ma quando decollo dal cielo cerco sempre Cervia"

Torna su
RavennaToday è in caricamento