Fermato in spiaggia dalla Municipale con merce contraffatta: era latitante da 3 anni

Oltre al sequestro della merce, la cui immissione sul mercato avrebbe fruttato circa 3mila euro, gli operanti hanno sequestrato la somma di  280 euro in contanti, provento dell’attività illegale.

Il Nucleo antiabusivismo della Polizia municipale, nell’ambito dei servizi di mantenimento della legalità in spiaggia, ha fermato, nel corso della mattinata di ieri, un venditore abusivo di nazionalità senegalese che stava ponendo in vendita merce varia tra cui capi di abbigliamento di marchi contraffatti, orologi e dvd masterizzati, venendo, per questo motivo, denunciato all’Autorità giudiziaria per i reati di immissione sul mercato di materiale contraffatto, ricettazione, violazione della legge sui diritti d’autore e inosservanza delle norme sugli stranieri.

Oltre al sequestro della merce, la cui immissione sul mercato avrebbe fruttato circa 3 mila euro, gli operanti hanno sequestrato la somma di  280 euro in contanti, provento dell’attività illegale.

Dai successivi accertamenti dattiloscopici, è emersa, tra gli altri, la sussistenza, a carico dell’uomo, di un provvedimento di rintraccio per l’esecuzione di una pena pari a 3 mesi e 16 giorni di reclusione, pronunciata dal Tribunale di Forlì nel 2015 e mai scontata per irreperibilità e una ulteriore condanna a 4 mesi pronunciata dal Tribunale di Ravenna.

Per tale motivo, dopo le procedure di rito nel comando di Polizia municipale, l'uomo è stato condotto presso la locale casa circondariale di Ravenna.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, gli ultimi aggiornamenti: nessun caso in Romagna, 17 in Emilia

  • Tutta la comunità di Classe in lutto: dopo una lunga malattia è morto Andrea Panzavolta

  • Cause, sintomi e rimedi per l'anoressia sessuale

  • Coronavirus, ufficiale: asili nido, scuole, università e manifestazioni sospesi fino al 1° marzo in Emilia-Romagna

  • Scossa di terremoto nel pomeriggio di domenica, il sisma avvertito distintamente nel ravennate

  • Schianto tra camion e furgone all'incrocio: operaio grave in ospedale

Torna su
RavennaToday è in caricamento