Ravenna in festa per i 73 anni della fondazione della Repubblica

Al referendum del 2 giugno 1946, in Provincia di Ravenna, furono in 152719 a votare a favore della Repubblica (88,51%), contro i 19828 (11,49%) che votarono per la Monarchia

Il 2 giugno si festeggia la ricorrenza del 73esimo Anniversario della Fondazione della Repubblica italiana. Come di consueto, in piazza del Popolo a Ravenna si sono svolte le celebrazioni commemorative, organizzate dal Prefetto Enrico Caterino, alle quali hanno partecipato tanti ravennati. Al referendum del 2 giugno 1946, in Provincia di Ravenna, furono in 152719 a votare a favore della Repubblica (88,51%), contro i 19828 (11,49%) che votarono per la Monarchia.

Alle 9.45 è iniziato lo schieramento del Picchetto d’Onore e l'afflusso delle autorità. La cerimonia è partita poi alle 10.00 con la presa di posto nello schieramento dei Cacciatori delle Alpi, del Medagliere del Nastro Azzurro ed i Labari delle Associazioni Combattentistiche e d’Arma, il Gonfalone della Provincia di Ravenna e dei Comuni decorati al valor militare e al merito civile. Si è proceduto poi con la cerimonia dell’Alzabandiera. Le celebrazioni sono proseguite al ridotto del Teatro Alighieri con la consegna delle onorificenze Omri.Alle 20.00 si conclude la giornata di festa con l'Ammaina bandiera e il concerto della Banda cittadina.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Evviva la nostra Repubblica democratica fondata sul rispetto dei valori di solidarietà civile e di uguaglianza. Evviva il 2 giugno - commenta il sindaco Michele de Pascale - In questo giorno speciale un ringraziamento speciale al nostro comandante della Polizia Locale, Andrea Giacomini, per il risolutivo intervento nei confronti della responsabile dell’aggressione al Comandante Diego Tomat. Il suo gesto contribuisce a rafforzare la fiducia negli uomini e nelle donne delle forze dell’ordine, sempre in prima linea nel garantire la sicurezza della nostra comunità".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Anziano fermato in un controllo 'anticoronavirus': "Io continuo a fare quello che mi pare"

  • Coronavirus, pesante aumento nel ravennate: 64 nuovi contagiati e un decesso

  • Coronavirus, 38 nuovi casi nel ravennate: gli infetti salgono a 489

  • Coronavirus, ecco il nuovo decreto: tutte le novità su spostamenti, lavoro e multe

  • Il Coronavirus strappa alla vita Andrea Gambi, direttore di Romagna Acque

  • Inquinamento alle stelle, valori record in tutta la Romagna: la spiegazione di Arpae

Torna su
RavennaToday è in caricamento