Da Brisighella in Vaticano per decorare San Pietro: "E' il massimo che un fiorista possa fare"

Da Brisighella alla Basilica di San Pietro... passando per Sanremo. Nuovo grande successo per Francesco Poggiali, il fiorista 32enne titolare della 'Casa del fiore' di Brisighella

Da Brisighella alla Basilica di San Pietro... passando per Sanremo. Nuovo grande successo per Francesco Poggiali, il fiorista 32enne titolare della 'Casa del fiore' di Brisighella, che negli scorsi anni ha fatto parte della squadra che realizza gli addobbi e le composizioni floreali destinati agli ospiti del Festival di Sanremo, aggiudicandosi anche un importante premio nel 2018 che aveva dedicato al padre Carlo, dal quale ha ereditato l'attività di fiorista. Quest'anno, infatti, il giovane fiorista si è occupato dell'allestimento della Basilica di San Pietro in Vaticano per la messa della Candelora, come viene popolarmente chiamata la festa della Presentazione di Gesù al Tempio di Gerusalemme, che Papa Francesco celebrerà sabato pomeriggio.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"E' un emozione incredibile - spiega il 32enne - Decorare la Basilica di San Pietro è davvero il massimo che un fiorista possa fare a livello di allestimento! Riuscire ad arrivare qui non è stato semplice: bisogna fare richiesta, e per poterla fare oltre al curriculum adeguato devi garantire di essere incensurato, di non appartenere a nessun tipo di gruppo politico, di non aver tessere di partito e di non usare i social in modo "sbagliato", su questo sono molto rigorosi. Ho inviato la richiesta un anno fa: in realtà mi avevano già selezionato per l'allestimento di Natale, ma avevo troppo da fare in negozio a Brisighella per cui ho rimandato. I giardinieri del Vaticano, che solitamente si occupano degli allestimenti di San Pietro, per le feste grandi come Natale, Pasqua o, appunto, la Candelora, si avvalgono dell'aiuto di fioristi esterni. Abbiamo lavorato nelle serre per poi trasportare i fiori con i furgoncini in Vaticano, abbiamo finito l'allestimento venerdì sera. Abbiamo messo fiori bianchi e verdi (per questo evento si usano sempre colori abbastanza neutri) nelle balaustre, nelle colonne del Bernini... una grande emozione".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si lancia da un'auto in corsa sull'Adriatica: gravissima una donna

  • Michelle Hunziker si rilassa in Romagna nelle acque dell'Adriatico: "Sembra tornato quello di 30 anni fa"

  • Il bagno con gli amici si trasforma in tragedia: perde la vita un 28enne

  • A Marina Romea con l'auto sulla spiaggia: scende, raggiunge gli scogli e cade

  • MotoGp, lutto per il team manager Ducati Davide Tardozzi: si è spenta la moglie Sandra

  • I suoi figli salvano una bimba dall'annegamento: "Mio padre morì in mare, sembra un segno del destino"

Torna su
RavennaToday è in caricamento