'Fridays for future', a Bagnacavallo gli alunni ripuliscono il parco

Gli alunni della scuola primaria di Bagnacavallo hanno manifestato in piazza della Libertà per la difesa della Terra e per il clima

Nell’ambito dell’iniziativa mondiale 'Fridays for future', manifestazione mondiale tesa a sensibilizzare le coscienze sul futuro ambientale del pianeta e a sollecitare i governi a prendere provvedimenti in tempi brevi, venerdì mattina gli alunni delle classi terze, quarte e quinte della scuola primaria di Bagnacavallo hanno manifestato in piazza della Libertà per la difesa della Terra e per il clima.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Nel frattempo, gli studenti della scuola secondaria di primo grado hanno indossato i guanti per ripulire il parco dell’istituto. Accompagnati dagli insegnanti, i ragazzi che si sono recati in piazza, dopo aver intonato slogan ed esposto cartelli per un futuro sostenibile, dalla riduzione delle emissioni di anidride carbonica in atmosfera al problema della plastica nei mari, hanno letto e consegnato all’assessore all’Ambiente Matteo Giacomoni i loro pensieri sotto forma di scritti, disegni, immagini ed elaborati grafici. I lavori degli alunni resteranno esposti fino a tutta la prossima settimana presso l’atrio del Palazzo Municipale di Bagnacavallo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La schianto è impressionante e non lascia scampo ad un 53enne: ennesima tragedia sulle strade

  • Colto da un malore fatale mentre guida: camionista perde la vita

  • Amici o fidanzati non conviventi in auto: quali sono le regole da seguire?

  • Il caso era stato segnalato a "Chi l'ha visto?", trovata l'anziana allontanatasi da Milano

  • Coronavirus, i divieti che restano in vigore anche dopo il 3 giugno

  • Sbatte il tappeto e cade giù dal terrazzo: la corsa al Bufalini con l'eliambulanza

Torna su
RavennaToday è in caricamento