Furti in abitazione, si aggrava la posizione dei tre giovani stranieri

Appartengono ad una commerciante cervese le macchine fotografiche sequestrate dai carabinieri nel corso della perquisizione svolta in un appartamento sul lungomare di Cervia

Si aggrava la posizione dei tre giovani albanesi arrestati dai Carabinieri della Compagnia di Cervia e Milano Marittima finiti nei guai per per ricettazione. Appartengono ad una commerciante cervese le macchine fotografiche sequestrate dai carabinieri nel corso della perquisizione svolta in un appartamento sul lungomare di Cervia. Dagli accertamenti è emerso che le erano state rubate tre giorni prima dal proprio appartamento. Il terzetto dovrà rispondere dell'accusa di furto in abitazione aggravato.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Sport

      Re Giorgio non abdica: la 100 Km del Passatore per la 12esima volta consecutiva è sua

    • Sport

      OraSì, vigilia di Gara 1: "Sarà una montagna difficile da scalare"

    • Cronaca

      Punti nascita a Lugo e Faenza, l'Ausl: "I livelli di sicurezza sono garantiti"

    • Cronaca

      Drogato al volante rischia il frontale contro la Polizia: denunciato un 41enne

    I più letti della settimana

    • Dopo il tamponamento viene sbalzata nell'altra corsia e centrata in pieno: muore a 26 anni

    • Dramma sulla Circonvallazione di Faenza: un morto in un terribile frontale contro un camion

    • Faenza, tre nuovi autovelox: ecco dove sono stati installati

    • La bici si spezza nell'impatto: muore travolta da un'auto

    • "Lavoravo 70 ore a settimana a 5 euro l'ora, è lecito rifiutare lavori sottopagati"

    • Giorgia e Laura dicono "sì" davanti al sindaco: "Ora siamo una famiglia"

    Torna su
    RavennaToday è in caricamento