menulensuserclosebubble2shareemailgoogleplusstarcalendarlocation-pinwhatsappenlargeiconvideolandscaperainywarningdotstrashcar-crashchevron_lefteurocutleryphoto_librarydirectionsshoplinkmailphoneglobetimetopfeedfacebookfacebook-circletwittertwitter-circlewhatsappcamerasearchmixflagcakethumbs-upthumbs-downbriefcaselock-openlog-outeditfiletrophysent_newscensure_commentgeneric_commentrestaurant_companiessunnymoonsuncloudmooncloudrainheavysnowthunderheavysnowheavyfogfog-nightrainlightwhitecloudblackcloudcloudyweather-timewindbarometerrainfallhumiditythermometersunrise-sunsetsleetsnowcelsius

Nomade incinta a 14 anni ruba in farmacia articoli per neonati: denunciata

I giovani, tutti residenti regolarmente a Ravenna, sono stati denunciati in concorso. I due minori sono stati riaffidati ai genitori chiamati in Questura

Incinta a 14 anni ruba articoli per neonati in una farmacia. E' successo martedì pomeriggio a Ravenna. La minorenne, residente nel capoluogo bizantino, è stata denunciata a piede libero insieme ad altri quattro stranieri, tutti nomadi, per furto aggravato in concorso.L’attenzione delle forze dell'ordine è stata richiamata da una autovettura in sosta difronte alla farmacia con a bordo una persona al posto di guida. Questi, un 20enne con diversi precedenti per furti commessi all’interno di negozi di abbigliamento e cosmetici, non sapeva o voleva dare spiegazioni della sua presenza in quel luogo.

Il capo pattuglia è entrato in farmacia e alla sua vista quattro giovanissimi, tra cui tre donne che l’impiegata indicava come particolarmente insistenti e sospette nell’aggirarsi tra gli scaffali, si sono dileguati Le tre donne di 22, 16 e 14 anni hanno riferito che si trovavano all’interno della farmacia per fare delle compere per neonati in quanto la 14enne era in evidente stato interessante. Un rapido controllo all’interno della autovettura ha permesso di rinvenire oltre 70 euro di merce appena rubata alla farmacia che veniva restituita al responsabile  non essendo danneggiata. I giovani, tutti residenti regolarmente a Ravenna, sono stati denunciati in concorso. I due minori sono stati riaffidati ai genitori chiamati in Questura.

Potrebbe interessarti

Commenti (2)

  • Non so, se sono nomadi i minori che commettono reati vengono ridati alla famiglia, anche se a commettere il reato sono gli adulti che gli accompagnavano, un minorenne italiano viene portato a Bologna al minorile se commette reati o in questo caso in una casa famiglia per allontanarlo dagli adulti. Trattamenti diversi. Certo che un minorenne nomade appena accompagnato in una casa famiglia lo stesso giorno scappa.

  • 14enne in cinta ..... finalmente un nuovo cittadino soli et culturae! che bel futuro!

Più letti della settimana

  • Cronaca

    Stroncato da un malore: muore a 24 anni dopo una serata con amici

  • Cronaca

    Giovane punto da un insetto cade privo di sensi in shock anafilattico

  • Cronaca

    Prima il finto cliente, poi il complice con una "bomba": rapina in banca a Ponte Nuovo

  • Incidenti stradali

    Carambola all'incrocio Corfù-Chiavica Romea: due feriti, grave una ragazza

Torna su