Sfondano muri e vetrate col muletto e rubano bici per 50mila euro: e si prendono pure un caffè

I malviventi hanno rubato le biciclette più costose - bici da corsa, elettriche e mountain bike top di gamma della nuova linea 2019 - oltre al fondo cassa di circa 500 euro

Un furto ben architettato, quello che nella notte tra martedì e mercoledì una banda di ignoti ha messo a segno al Deka Sport di Sant'Agata sul Santerno. Già a metà novembre, infatti, i ladri avevano cercato di entrare sfondando la vetrata del negozio di via Ricci Curbastro, ma non vi erano riusciti in quanto il telaio blindato aveva retto al colpo.

Questa volta i malviventi hanno studiato un piano ben preciso: "Poco dopo le 3 sono entrati in un campo adiacente tagliando la rete dietro al centro Magnolia e da lì si sono intrufolati in un capannone privo di allarme, per poi tagliare una grata ed entrare negli uffici di un artigiano da dove hanno sottratto le chiavi di un muletto - racconta il titolare del Deka Sport - Quindi sono entrati nel magazzino dell'artigiano e hanno rubato il muletto, concedendosi anche una pausa per un caffè: poi sono entrati in un altro magazzino sfitto e da lì nel centro Magnolia, sfondando il portone e il muro di cartongesso ed infilandosi nella galleria. Una volta entrati, hanno usato il muletto come ariete per sfondare le vetrine interne antiproiettile del nostro negozio: il telaio ha collassato e sono entrati".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

E anche nel negozio i ladri, incappucciati, si sono mossi senza lasciare nulla al caso: hanno infatti portato via 18 tra le biciclette più costose - bici da corsa, elettriche e mountain bike top di gamma della nuova linea 2019, per un valore di circa 50mila euro - oltre al fondo cassa di circa 500 euro. Inoltre tante bici, nella fretta fatte cadere e schiacciate dai malviventi, sono state gravemente danneggiate. Il negozio era già stato "visitato" dai ladri circa un anno fa, a novembre, sempre nel periodo in cui arrivano le biciclette per il nuovo anno. Sul posto indagano i Carabinieri, che visioneranno i filmati delle telecamere di videosorveglianza per cercare di risalire ai colpevoli.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si schianta con la moto: il guard rail gli amputa entrambe le gambe

  • I vantaggi del fitwalking, un ottimo modo per dimagrire e rimettersi in forma

  • Coronavirus, i divieti che restano in vigore anche dopo il 3 giugno

  • Investita alla rotonda mentre va in bici: donna in gravi condizioni

  • Aggredite a morsi dal cane nel cortile di casa: bambine in ospedale

  • Coronavirus, un nuovo caso e un decesso: i test sierologici scoprono gli asintomatici

Torna su
RavennaToday è in caricamento