Sfondano muri e vetrate col muletto e rubano bici per 50mila euro: e si prendono pure un caffè

I malviventi hanno rubato le biciclette più costose - bici da corsa, elettriche e mountain bike top di gamma della nuova linea 2019 - oltre al fondo cassa di circa 500 euro

Un furto ben architettato, quello che nella notte tra martedì e mercoledì una banda di ignoti ha messo a segno al Deka Sport di Sant'Agata sul Santerno. Già a metà novembre, infatti, i ladri avevano cercato di entrare sfondando la vetrata del negozio di via Ricci Curbastro, ma non vi erano riusciti in quanto il telaio blindato aveva retto al colpo.

Questa volta i malviventi hanno studiato un piano ben preciso: "Poco dopo le 3 sono entrati in un campo adiacente tagliando la rete dietro al centro Magnolia e da lì si sono intrufolati in un capannone privo di allarme, per poi tagliare una grata ed entrare negli uffici di un artigiano da dove hanno sottratto le chiavi di un muletto - racconta il titolare del Deka Sport - Quindi sono entrati nel magazzino dell'artigiano e hanno rubato il muletto, concedendosi anche una pausa per un caffè: poi sono entrati in un altro magazzino sfitto e da lì nel centro Magnolia, sfondando il portone e il muro di cartongesso ed infilandosi nella galleria. Una volta entrati, hanno usato il muletto come ariete per sfondare le vetrine interne antiproiettile del nostro negozio: il telaio ha collassato e sono entrati".

E anche nel negozio i ladri, incappucciati, si sono mossi senza lasciare nulla al caso: hanno infatti portato via 18 tra le biciclette più costose - bici da corsa, elettriche e mountain bike top di gamma della nuova linea 2019, per un valore di circa 50mila euro - oltre al fondo cassa di circa 500 euro. Inoltre tante bici, nella fretta fatte cadere e schiacciate dai malviventi, sono state gravemente danneggiate. Il negozio era già stato "visitato" dai ladri circa un anno fa, a novembre, sempre nel periodo in cui arrivano le biciclette per il nuovo anno. Sul posto indagano i Carabinieri, che visioneranno i filmati delle telecamere di videosorveglianza per cercare di risalire ai colpevoli.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Trema la terra poco dopo le 18, scossa di terremoto nel ravennate

  • Terremoto nella notte, una nuova scossa fa tremare la terra

  • Travolto da un'auto mentre va a scuola in bici: 13enne in ospedale

  • Una giovane vita spezzata troppo presto: tanta commozione ai funerali di Lorenzo Forte

  • Allarga la tua casa costruendo una veranda

  • Torna il corso per diventare balia di gattini

Torna su
RavennaToday è in caricamento