Furto alla polisportiva: svuotano le macchinette e scappano con l'auto della società

Ad accorgersi del furto sono stati i gestori che, intorno alle 9 di martedì mattina, si sono recati alla polisportiva per aprire l'attività

Immagine di repertorio

Ennesimo furto ai danni di un'attività, in questo caso una società polisportiva: nella notte tra lunedì e martedì alcuni malviventi si sono intrufolati all'interno dei locali della "Compagnia dell'Albero" in via Romea sud, in zona Ponte Nuovo. Ad accorgersi del furto sono stati i gestori che, intorno alle 9 di martedì mattina, si sono recati alla polisportiva per aprire l'attività, accorgendosi che qualcuno aveva sfondato la porta d'ingresso del bar.

Una volta dentro, i ladri hanno svuotato le macchinette del caffè, poi hanno rovistato negli uffici senza però trovare denaro, ma impossessandosi di una chiave della Peugeot 807 di servizio alla società, con la quale poi si sono dati alla fuga. Sul posto sono intervenuti i Carabinieri di Ravenna per i rilievi di legge, che cercheranno di risalire ai colpevoli.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    60 minuti per uscire dall'Inferno di Dante: enigmi e misteri in una 'escape room' da brividi

  • Cronaca

    Rubano in negozio e aggrediscono i commessi a colpi di catena: rapinatori in manette

  • Cronaca

    Controlli sui mezzi pesanti: la Polizia denuncia un camionista

  • Cronaca

    Nuove assunzioni in Polizia: torna operativa la volante per il controllo notturno

I più letti della settimana

  • Impressionante schianto, auto accartocciata da un camion contro il muro di una casa

  • Violento schianto all'incrocio: uomo in condizioni gravissime

  • Rifiutano la scuola e vivono chiusi in camera: a Ravenna segnalati 24 'Hikikomori'

  • Quali sono le dieci migliori pizzerie di Ravenna? La classifica di Tripadvisor

  • Apre un nuovo negozio d'abbigliamento in centro storico: e cerca personale

  • Il nuovo velox fisso sull'Adriatica inizia a fare le multe: ecco cosa si rischia

Torna su
RavennaToday è in caricamento