Gesto di cuore per la Pediatria in ricordo di Tullio Mancini

Con una donazione effettuata in ricordo di Tullio Mancini, scomparso il 10 luglio 2018, sono stati acquistati due saturimetri palmari

Un gesto di generosità nei confronti dell’Unità Operativa di Pediatria di Ravenna è stato compiuto venerdì da parte di Fabrizio Mancini, della moglie Milena, della figlia Sara, delle sorelle Alba e Patrizia Mancini e della cognata Armida. Con una donazione effettuata in ricordo di Tullio Mancini, scomparso il 10 luglio 2018, sono stati acquistati due saturimetri palmari per monitorare i valori della saturazione dei piccoli ricoverati, specialmente durante il trasporto di ritorno al reparto di Pediatria dopo interventi chirurgici e/o indagini in sedazione
Alla donazione erano presenti i ldirettore dell’Unità Operativa Complessa di Pediatria, Federico Marchetti, Fabrizio Mancini con la figlia Sara, ed i coordinatori Infermieristici Flavio Fortunato e Ivana Cimatti. Marchetti ha espresso il proprio sentito ringraziamento, rilevando che "questa donazione ha contribuito ad implementare la dotazione di attrezzature sanitarie finalizzate al miglioramento del benessere dei bambini assistiti".

Potrebbe interessarti

  • I Consultori a Ravenna: elenco, indirizzi e servizi

  • Aperitivo a Ravenna: 5 locali ideali per un cocktail all'aperto

  • I borghi medievali romagnoli da non perdere

  • Comprare una casa all'asta: come si fa?

I più letti della settimana

  • Sciagura a Mirabilandia: bambino di 4 anni muore annegato nel parco divertimenti

  • I pompieri arrivano per spegnere un incendio: e trovano il cadavere di un uomo

  • Paura al parco divertimenti: bambino rischia di annegare, è gravissimo

  • La scia di sangue non si ferma. Schianto sull'Adriatica, muore dopo 6 giorni di agonia

  • Si schiantano contro le auto parcheggiate e si cappottano: tre giovani in ospedale

  • Rischia di annegare mentre fa il bagno: salvato dai bagnini, è in gravi condizioni

Torna su
RavennaToday è in caricamento