Giornata mondiale del diabete, in Romagna colpisce 74mila persone: sai riconoscerne i segnali?

Si celebra anche a Ravenna la Giornata Mondiale del Diabete, che ricorre il 14 novembre di ogni anno. Gli eventi per celebrarla si concentreranno nelle settimane che seguono e precedono tale data

Si celebra anche in Romagna la Giornata Mondiale del Diabete, istituita nel 1991 dall'International Diabetes Federation e dall’Organizzazione Mondiale della Sanità. Ricorre il 14 novembre di ogni anno e gli eventi per celebrarla si concentreranno nelle settimane che seguono e precedono tale data.

La Giornata Mondiale del Diabete è la più grande manifestazione del Volontariato in campo sanitario. In circa 500 città e cittadine d'Italia si svolgono centinaia di eventi organizzati da Associazioni di persone con diabete, Medici, infermieri, altri professionisti sanitari e persone di altre organizzazioni (Croce Rossa, Alpini, Misericordia,etc.). Tutti prestano il loro impegno come Volontari. In Romagna la Giornata Mondiale del Diabete è organizzata dalle Associazioni di Volontariato che si occupano di persone con diabete, Diabete Romagna e l’Associazione Diabetici della Provincia di Ravenna, in collaborazione con la Croce Rossa Italiana, i Lions, la Pubblica Assistenza, l’AVIS, le Diabetologie dell’adulto e delle Pediatrie dell’Ausl , i Medici Odontoiatri e i volontari che organizzeranno eventi in oltre 60 piazze della Romagna. Saranno allestiti una cinquantina di gazebo e banchetti dove sarà possibile valutare il rischio di sviluppare il diabete nei prossimi anni riempiendo un semplice questionario e ricevere depliant e materiale informativo dedicati alla prevenzione e alla corretta gestione del diabete.

Il tema di quest’anno è la famiglia con lo slogan "Il diabete coinvolge ogni famiglia. Puoi riconoscere i segnali d'allarme nella tua?". La famiglia quindi come risorsa fondamentale per la diagnosi precoce. In Italia una persona su tre è diabetica ma non lo sa. La diagnosi e il trattamento precoce sono quindi fondamentali per prevenire o ritardare le complicanze croniche. Nel caso del diabete tipo 1 una diagnosi non tempestiva può portare a quadri clinici (chetoacidosi) che possono essere anche fatali. E’ importante imparare a riconoscere i segni e sintomi per proteggere se stessi ma anche la propria famiglia. Quindi attenzione alla sete intensa, necessità di urinare frequentemente, facile affaticamento, dimagrimento rapido, vista sfocata.

Sono oltre 74.000 le persone affette dal diabete in Romagna. Di queste 235 hanno un’età inferiore ai 18 anni. I numeri sono in forte crescita: dal 2009 ad oggi, vi è stato un incremento del 35% del numero di soggetti con diabete censiti dall’Ausl. Per fornire assistenza a queste persone l’Azienda Usl della Romagna ha attivato una Rete assistenziale che coinvolge oltre ai pazienti stessi, team di professionisti della salute composti da infermieri, podologi, dietisti, psicologi, medici di medicina generale, pediatri, diabetologi che operano sia sul territorio, sia presso servizi specialistici dedicati.

Le postazioni allestite nel ravennate

Bagnacavallo: Piazza della Libertà domenica 11 novembre (8,30-11,30)
Casola Valsenio : Via Matteotti martedì 13 novembre (9,00-12,30)
Cervia: Piazza Garibaldi sabato 10 novembre (9,00-12,30)
Faenza: Piazza del Popolo domenica 11 novembre (9,00-12,30)
Lugo: Atrio Ospedale di Lugo sabato 10 novembre (9,00-12,30)
Ravenna: Piazza del Popolo sabato 17 novembre (9-12,30 15-18) e domenica 18 novembre (9-12,30)
Riolo Terme: Corso Matteotti sabato 10 novembre (9,00-12,30)
Solarolo: Piazza Gonzaga domenica 11 novembre (9.00-12,30)

LE NOTIZIE DI OGGI

Schianto mortale, perde la vita mentre attraversa la strada in bicicletta
Scoperto dentista abusivo in pieno centro: i Nas sequestrano lo studio
Le scuole superiori che preparano al meglio gli studenti: la classifica della provincia“
Chiude il Pascucci, al suo posto una cocktaileria-taperia: e assume personale

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Erosione, allarme nei lidi: "Disastro ambientale, la prossima estate avremo il mare in pineta"

  • Cronaca

    Diffidato perchè dipingeva su un cavalletto in piazza del Popolo: "Un sopruso"

  • Cronaca

    "Se non paghi uccidiamo tua figlia", poi gli bruciano la casa: arrestata famiglia di estorsori

  • Cronaca

    Furto "sacrilego" in Chiesa: ladro riconosciuto grazie alle telecamere

I più letti della settimana

  • Spaventoso schianto frontale tra due auto: due giovani restano feriti, sono gravi

  • Il nuovo centro commerciale in viale Europa si farà: "Ennesimo passo falso dell'amministrazione"

  • Schianto mortale, perde la vita mentre attraversa la strada in bicicletta

  • Sbanda con l'auto e finisce cappottata sulla pista ciclabile: paura per una donna

  • Ravenna depenna Benito Mussolini dall'albo dei cittadini onorari

  • Coinvolto in un incidente con feriti, la Polizia Municipale cerca questo veicolo

Torna su
RavennaToday è in caricamento