Giornate Fai di Primavera, grande affluenza per i tesori della Classense

Lunghe file per visitare l'edificio costruito nel XVI secolo

1700 curiosi si sono recati a Ravenna nelle giornate di sabato e domenica per partecipare alle visite guidate organizzate dal Fai per le Giornate di Primavera. Sotto la guida dei ragazzi delle scuole del territorio, in veste di ciceroni, i turisti hanno potuto visitare la biblioteca Classense di via Baccarini in gruppi da 35 persone in lingua italiana, inglese, russa e rumena. Lunghe file hanno popolato la città fin dal mattino, le prime visite sono iniziate alle 10 e sono poi proseguite fino alle 19.

Tra gli antichi spazi della Classense, restaurati di recente, i ciceroni hanno realizzato un percorso guidato tra i chiostri e le sale. L'edificio, antico monastero camaldolese, non era aperto al pubblico da più di 15 anni. La giornata di domenica si è conclusa con il concerto del coro Chorus Fantasy diretto da Annalisa Gardella.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ennesimo violento schianto all'incrocio pericoloso: tre giovani in ospedale

  • Sciagura stradale nella domenica dell'Immacolata: l'auto si schianta fuori strada, muore a 22 anni

  • Gusti e sapori unici: 10 pizzerie da "provare" a Ravenna

  • Uno sguardo dentro al nuovo Mercato Coperto: ecco come è diventata la grande 'piazza della città'

  • Finge di essere rimasta senza benzina e con in auto il bimbo: tanti passanti truffati

  • Tamponamento a catena sull'Adriatica: interviene l'elicottero, lunghe code di veicoli

Torna su
RavennaToday è in caricamento