Giro d'Italia under 23: 180 ciclisti al via, un terzo delle squadre è straniero

Dopo Bagnara, i giovani ciclisti toccheranno Solarolo, Barbiano, Cotignola, Faenza e Castel Bolognese per poi dirigersi verso le colline e, infine, arrivare a Forlì alle 16.50 in piazza Saffi

Sono 180 i ciclisti che domenica, alle 13.25, prenderanno parte alla partenza della terza tappa del Giro d’Italia under 23 in piazza Marconi, nella cornice medievale di Bagnara di Romagna. Folta la presenza di giovani stranieri, con oltre un terzo delle squadre iscritte (dodici su trenta) provenienti dall’estero. Quella di Bagnara sarà una tappa significativa per delineare la classifica generale: lungo queste strade Simoni costruì la vittoria al Giro d’Italia 2003 tra i professionisti. Il Giro d’Italia under 23 è nato nel 1970 ed è poi stato ripristinato nel 2017 per volontà di Davide Cassani, Ct della nazionale italiana di ciclismo, dopo un’interruzione di cinque anni.

“Per mantenere viva la tradizione del ciclismo e rinnovare nei giovani la passione per questo sport, servono competizioni di alto livello - ha sottolineato Davide Cassani - per questo ho premuto affinché potesse rinascere il Giro d’Italia under 23, una competizione di prim’ordine in grado di fare vivere importanti emozioni”. “Quella di domenica è un’occasione per tanti appassionati di partecipare a un momento importante del ciclismo italiano - ha dichiarato il sindaco Riccardo Francone - e sostenere con il proprio tifo e partecipazione la passione delle nuove leve. Non ultima, un’opportunità per conoscere le bellezze del nostro borgo”.

Il percorso della tappa prevede 140,5 km da percorrere sia in pianura, sia in collina, con picchi di oltre 500 metri di altitudine. Dopo Bagnara, i giovani ciclisti toccheranno Solarolo, Barbiano, Cotignola, Faenza e Castel Bolognese per poi dirigersi verso le colline e, infine, arrivare a Forlì alle 16.50 in piazza Saffi. L’evento è organizzato dalla società ciclistica Placci 2013 con il patrocinio e la collaborazione del Comune di Bagnara di Romagna e dell’Unione dei Comuni della Bassa Romagna, in collaborazione con la Pro Loco di Bagnara e l’associazione Gives Bagnara. Il Giro d’Italia under 23 è promosso e voluto da Davide Cassani. Il Giro, composto in tutto da sette tappe, si concluderà giovedì 15 giugno a Campo Imperatore (L’Aquila).

Potrebbe interessarti

  • Benefici ed effetti collaterali dello zenzero

  • Sopravvivere al caldo senza aria condizionata? Ecco come fare

  • Biblioteche a Ravenna: elenco, contatti e informazioni

  • Come pulire il forno a microonde con prodotti naturali

I più letti della settimana

  • Forte temporale a Cervia: strade e sottopassi allagati e alberi crollati

  • Estate maledetta sulle strade, nuova sciagura: centauro muore in uno scontro con un'auto

  • Si tuffa e viene colto da un malore: muore nella piscina dell'hotel

  • Ennesima sciagura sulle strade: spezzata un'altra giovane vita

  • Si schiantano in moto: passeggero ferito grave, il conducente fugge a piedi

  • Paura in spiaggia: uomo rischia di annegare mentre fa il bagno

Torna su
RavennaToday è in caricamento