Gli studenti di Marina di Ravenna protagonisti della tutela ambientale col progetto "Gioconda"

Il progetto europeo ha coinvolto gli studenti di medie e superiori della città che sono stati parte attiva del piano urbano per la mobilità sostenibile del Comune

160 studenti della scuola media Mattei e del liceo scientifico Oriani di Marina di Ravenna sono stati protagonisti, da novembre del 2014, della tutela dell'ambiente che li circonda: attori principali del progetto europeo "Gioconda", i ragazzi hanno monitorato la qualità dell'aria dentro e fuori le loro scuole e hanno elaborato una serie di raccomandazioni per l’amministrazione comunale, accolte concretamente nel Piano urbano per la mobilità sostenibile del Comune.

La città ne ospita venerdì, a partire dalle 11, l’evento finale accogliendo anche allievi di tre scuole ferraresi, che hanno lavorato lo scorso anno seguendo l’esempio dei compagni ravennati. Alle voci di ragazze e ragazzi di Ravenna e Ferrara si uniranno quelle dei giovani di Napoli, San Miniato e Taranto, in una videoconferenza organizzata proprio come una trasmissione tv, in cui i protagonisti assoluti saranno loro. Un significato speciale ha la partecipazione del Comune di Ravenna, unica amministrazione comunale fra i 6 partner del progetto europeo, svolto in 9 città italiane e presente finora in 16 scuole, 40 classi, con la partecipazione di 1.850 studenti tra gli 11 e i 17 anni, 200 amministratori e portatori di interesse.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La parte finale del progetto è stata la realizzazione di una piattaforma web che sarà presentata appunto domani e poi da novembre messa a disposizione delle scuole e degli amministratori di tutta Italia e consultabile da chiunque. La presentazione, che si svolge durante la “Quarta settimana del pianeta terra”, comincerà all’hotel NH di piazza Mameli. In diretta con le altre città, l’evento si aprirà alla Città della Scienza di Napoli, dove sono in corso gli “Smart education and technology days”. Il tutto sarà visibile in diretta streaming nel sito del progetto. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si lancia da un'auto in corsa sull'Adriatica: gravissima una donna

  • Si tuffano in mare, vengono risucchiati dalle onde: tre vengono salvati, uno perde la vita

  • Alberi caduti, nubifragi e allagamenti: i temporali seminano danni

  • Tragico incidente stradale in Campania: muore una donna ravennate

  • Una folla commossa per l'ultimo saluto a "Titta": in tanti davanti alla camera mortuaria ravennate

  • Michelle Hunziker dà la scossa all'estate di Cervia, in 500 per "Iron Ciapet"

Torna su
RavennaToday è in caricamento