Mangiar bene spendendo il giusto: cinque ristoranti ravennati nella Guida Michelin

In provincia di Ravenna sono cinque i luoghi di ristoro scelti dalla guida Michelin 2019 dove, con meno di 35 euro, si possono soddisfare sia il portafoglio che il palato

Il "Bib Gourmand", ovvero la faccia sorridente dell’Omino Michelin che si lecca i baffi, anche quest'anno premia cinque ristoranti del ravennate dove si mangia bene e si gustano ricette ispirate alla tradizione spendendo il giusto. In provincia di Ravenna sono infatti cinque i luoghi di ristoro scelti dalla guida Michelin 2019 dove, con meno di 35 euro, si possono soddisfare sia il portafoglio che il palato. Nella "Michelin 2020" che sarà presentata il 6 novembre a Piacenza, ci sono 25 i nuovi Bib Gourmand, per un totale di 266 ristoranti.

Nella nostra provincia si riconfermano le cinque attività selezionate già l'anno scorso: la Trattoria Flora di via Ragone a Ravenna, a Faenza La Baita e Ca' Murani, a Milano Marittima l'Osteria del Gran Fritto e a Russi La Cucoma.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Fai l'abbonamento e mangi quante volte vuoi: apre a Ravenna un 'ristorante popolare', e cerca personale

  • Il Natale arriva in anticipo: acquista un gratta e vinci e incassa una vincita milionaria

  • Spaccata all'Unieuro: suv ariete per abbattere la saracinesca, razzia di pc e smartphone

  • La Finanza scopre un giro di fatture false per quasi un milione: maxi sequestro

  • Black Friday, gli sconti da non perdere in negozio e online

  • Maltempo senza tregua, fiumi e canali osservati speciali. E sul litorale una domenica critica

Torna su
RavennaToday è in caricamento