I cittadini donano 30mili chili di abiti usati e aiutano le donne in India

La raccolta abiti ha prodotto anche effetti positivi per l’ambiente, consentendo ai cittadini, di risparmiare oltre 5mila euro che sarebbero serviti per affrontare i costi di smaltimento

Nel 2018 Humana People to People Italia, organizzazione umanitaria attiva nella raccolta di indumenti e accessori usati, ha raccolto sul territorio del Comune di Castel Bolognese, grazie alla convenzione in essere con Gruppo Hera, 32.178 chili di abiti, determinando impatti positivi dal punto di vista sociale, economico e ambientale. Un risultato davvero positivo, riconosciuto con il premio "Humana Eco-Solidarity Award 2019".

“Siamo orgogliosi che i Castellani abbiano donato a Humana tanti indumenti e che tale senso civico dia concretezza alla sostenibilità ambientale", spiega Luca della Godenza, vicesindaco di Castel Bolognese. Con il gesto di donare i loro vestiti usati, gli oltre 9mila cittadini di Castel Bolognese, che in media hanno conferito 3,3 chili di indumenti ciascuno, hanno contribuito a sostenere i progetti di cooperazione internazionale che l’organizzazione umanitaria realizza. Per esempio, uno dei programmi di quest’anno prevede l’aiuto a donne in difficoltà in un Paese con alti tassi di povertà come l’India. Humana, infatti, nel Paese asiatico realizza un programma di microcredito che prevede corsi di formazione sulla gestione finanziaria di base e il supporto nell’avviamento di piccole iniziative economiche legate all’agricoltura, all’allevamento, all’artigianato e al commercio al dettaglio. In particolare le donazioni dei cittadini di Castel Bolognese hanno permesso a 6 donne indiane di entrare a far parte del programma.

Humana ha voluto premiare il Comune di Castel Bolognese con l’“Humana Eco-Solidarity Award 2019” come primo a livello provinciale, riconoscendo così l’impegno dell’Amministrazione e la generosità dei cittadini. La raccolta abiti ha prodotto anche effetti positivi per l’ambiente. Infatti, i 32.178 chili di abiti raccolti nel Comune di Castel Bolognese hanno permesso di risparmiare oltre 193 milioni di litri di acqua e di evitare l’emissione di oltre 115 mila chili di anidride carbonica in atmosfera. Inoltre, ha consentito al Comune, e quindi ai cittadini, di risparmiare oltre 5mila euro che sarebbero invece serviti per affrontare i costi di smaltimento degli abiti usati.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    "Agiamo ora o nuotiamo poi?": in piazza per salvare il pianeta con i 'Fridays for Future'

  • Cronaca

    Operazione 'Adriatic Coast' sulla filiera ittica: multe per 16mila euro e 143 kg di pesce sequestrato

  • Cronaca

    Gattino bloccato su un albero: maxi mobilitazione per salvarlo

  • Cronaca

    Si spaccia per 'commerciante', ma voleva truffare l'anziano: 60enne denunciato

I più letti della settimana

  • Tragico schianto alla rotonda dei Tre Ponti: l'impatto è fatale, muore una donna

  • Dramma sui binari: perde la vita travolto da un treno

  • Crolla una casa durante i lavori: tragedia evitata, intervengono i pompieri

  • A Ravenna il Giro d'Italia 2019: tutte le modifiche alla circolazione in occasione della partenza

  • Enterococchi intestinali ed escherichia coli oltre i limiti: balneazione vietata

  • Cade dalla bici e batte la testa sull'asfalto: 15enne in ospedale

Torna su
RavennaToday è in caricamento